Polestar anticipa con un teaser il suo concept Precept, prima di Ginevra 2020

1472 0
1472 0

Polestar sarà presente al Salone di Ginevra 2020 (5-15 marzo) con un nuovo concept chiamato Polestar Precept. Come spesso accade, l’azienda costola di Volvo (che invece non presenzierà alla kermesse svizzera), ha anticipato qualcosa con un teaser e magri dettagli sulle tecnologie.

Si presume che il prototipo Polestar Precept sarà un SUV elettrico e non ibrido plug-in come la sorella maggiore Polestar 1. Le immagini in anteprima svelano le forme della nuova vettura dall’alto, con una particolare attenzione ai gruppi ottici a LED. Non avendo ancora realizzato uno scarto sensibile in termini di design con i modelli Volvo, Polestar potrebbe inaugurare un nuovo corso stilistico più originale proprio con il Precept: ma sono solo supposizioni, che potranno essere confermate o smentite solo al Salone di Ginevra.

Nel frattempo sappiamo che sul nuovo concept ci saranno alcune novità relative alle tecnologie di infotainment e ai materiali utilizzati per gli interni. Polestar Precept avrà in dotazione un sistema di interfaccia uomo-macchina sviluppato con Google che si basa sull’eye-tracking e su sensori di prossimità, arricchito dal Google Assistant per la gestione di tutti i comandi attraverso la voce. L’obiettivo è quello di distrarre il meno possibile il conducente dalla guida.

Gli interni del concept Polestar saranno infine realizzati solo in plastica riciclata, mettendo dunque l’accento sul tema della eco sostenibilità.

Ultima modifica: 21 Febbraio 2020