Mercedes CLA Shooting Brake, la nuova wagon sportiva

4462 0
4462 0

Mercedes CLA Shooting Brake, al Salone di Ginevra è arrivata la seconda generazione della wagon sportiva. Derivata dalla coupé a quattro porte compatta della Stella a tre punte, ovvero CLA.

La famiglia di Mercedes Classe A continua la sua evoluzione. La giardinetta dinamica punta su design e tecnologia. Mostrando proporzioni più slanciate rispetto (notevole il Cx di 0,26) alla generazione precedente.

Rispetto alla precedente generazione è cinque centimetri più lunga (468) e offre 30 millimetri in più per il passo (272 cm), 53 in larghezza (1,83).

Soprattutto presenta un profilo più basso. Il bagagliaio presenta un’apertura più ampia (87,1 cm) e una capacità che parte da 505 litri. Discreta per la categoria.

Ovviamente presente il sistema MBUX, dotato di intelligenza artificiale, che migliora con l’apprendimento e il plus della realtà aumentata.

Assetto adattivo

Per la dinamica, disponibili assetto standard o adattivo. Ampia anche la scelta dei cerchi in lega da 16 a 19 pollici. Tra gli ADAS spicca il Distronic, che assiste la sterzata nel cambio di corsia, gestisce stop and go nel traffico, la velocità e la distanza di sicurezza. Pacchetto completo

Mercedes CLA Shooting Brake sarà commercializzata con motori Diesel. Adatto l’indole della vettura il 2 litri turbo benzina, in grado di di erogare 225 cavalli e 359 Nm di coppia. Esaltato dal cambio automatico 7G-Dct. La percorrenza media dichiarata è 16 km/litro. Le emissioni di 143-149 g/km di CO2.

Ultima modifica: 6 Marzo 2019

In questo articolo