La Countryman John Cooper Works col motore Mini più potente di sempre

3295 0
3295 0

La nuova Mini Countryman John Cooper Works sprigiona tutta la sua anima sportiva facendo cantare sotto il cofano il motore più potente mai montato dal marchio britannico. Il quattro cilindri 2.000 cc sprigionerà infatti 231 cavalli per una velocità massima di 234 km/h e un’accelerazione 0-100 in 6″5, otto decimi in meno della Cooper S Countryman ALL4.

A questo motore è poi accoppiata di serie la trazione integrale ALL4, la scelta del cambio è disponibile fra il manuale di serie a sei rapporti e l’optional automatico Steptronic sportivo a otto rapporti. I consumi dichiarati nel ciclo combinato sono di 7,4 litri ogni 100 km.

Il pacchetto completo, realizzato con il know-how delle corse della John Cooper Works, comprendente, oltre al motore e alla trazione integrale, l’assetto sportivo con cerchi in lega John Cooper Works da 18 pollici e impianto frenante sportivo Brembo, inoltre una serie di dettagli esclusivi nella scocca per ottimizzare le caratteristiche di aerodinamica e l’afflusso dell’aria di raffreddamento, nonché un cockpit speciale con sedili sportivi John Cooper Works.

La nuova Mini Countryman John Cooper Works verrà presentata in anteprima mondiale al Salone di Shanghai che scatterà il 22 aprile per terminare il 28 e sarà in vendita da questa primavera.

Ultima modifica: 12 Aprile 2017

In questo articolo