Volvo e Lync & Co, nel 2018 in arrivo le prime ibride plug-in

7048 0
7048 0

La collaborazione fra Volvo e Lync & Co darà vita ai primi modelli plug-in ibridi nel 2018. Il powertrain si baserà sul tre cilindri da 1.5 litri a benzina, un motore elettrico, il pacchetto batterie e un cambio doppia frizione a sette rapporti. La collaborazione fra la Casa svedese e quella cinese rientra nel pacchetto Geely, la nuova proprietaria del Gruppo. Volvo e Geely hanno ora la proprietà congiunta di Lync & Co.

Una collaborazione che porta alla condivisione dello sviluppo delle tecnologie future, ma non solo. Anche piattaforme e motori. Il primo risultato saranno questi modelli in arrivo il prossimo anno. Ad avere questa nuova motorizzazione saranno la Volvo XC40 e la Lync & Co 01. L’autonomia in modalità esclusivamente elettrica sarà inizialmente di 50 km, ma in seguito verrà fornito uno sviluppo fino a 80 km.

Nel 2020 è previsto che entrambi i modelli verranno poi offerti in versione elettrica al 100%. Le due Case stanno considerando due varianti, una da 400 km di autonomia e una da 500 km. Il primo mercato ad accogliere le due vetture sarà quello cinese, il prossimo anno. Nel 2019 dovrebbe poi arrivare lo sbarco in Germania e poco dopo gli altri mercati europei e gli Stati Uniti.

Ultima modifica: 20 Novembre 2017