Volkswagen taglierà 5.000 posti di lavoro in Germania

1523 0
1523 0

La Volkswagen taglierà fino da 3.000 a 5.000 posti di lavoro in Germania. Non si tratta di licenziamenti, ma di una riorganizzazione.

Il Gruppo VW dispone di sei stabilimenti sul territorio tedesco, per un totale di quasi 120.000 dipendenti. La riorganizzazione serve per liberare risorse da investire nei piani di auto elettriche, guida autonomia e software in generale.

Fabbrica Volkswagen in Germania. Sul terriorio tedesco ci sono 6 stabilimenti del Gruppo, con circa 120.000 posti di lavoro
Fabbrica Volkswagen in Germania. Sul terriorio tedesco ci sono 6 stabilimenti del Gruppo, con circa 120.000 posti di lavoro.

Due tipi di pre-pensionamento

Sono esclusi i licenziamenti, almeno fino al 2030. Il Gruppo VW proporrà il prepensionamento ai dipendenti nati tra il 1956 e il 1960 e un pensionamento parziale per quelli nati dal 1961 al 1964.

La elettrificazione impone delle decisioni, pur previste da qualche tempo, non propriamente virtuose. La gestione dei costi sarà “continua e rigorosa”. Volkswagen sulla scommessa a elettroni si giocherà il suo futuro.

Volkswagen ID3 - Partita la produzione nella fabbrica trasparente di Dresda 2
Volkswagen ID.3

Leggi anche: tutte le news Volkswagen

Ultima modifica: 15 Marzo 2021