Urus e Centenario Roadster, le perle Lamborghini a Goodwood

2997 0
2997 0

Debutto dinamico nel Regno Unito al Goodwood Festival of Speed per il Super Suv Lamborghini Urus. La principale novità di Sant’Agata sarà in mostra nel Lamborghini Village. Con il Suv anche la nuova Huracán Performante Spyder, versione aperta della coupé.

Anche la Urus farà la famosa corsa “up the hill”, su per la collina. Tra le Lamborghini supersportive che risaliranno il circuito c’è la Centenario Roadster: un’edizione limitata di soli 20 esemplari, più 20 coupé. Con un prezzo iniziale pari a due milioni di euro, la Centenario Roadster è stata creata per festeggiare il 100° anniversario dalla nascita di Ferruccio Lamborghini. Tutti gli esemplari erano venduti prima del lancio.

Alla Centenario fanno compagnia le supersportive Huracán Performante Coupé e Spyder, e l’Aventador S Coupé e Roadster. “Il Goodwood Festival of Speed segna l’arrivo nel Regno Unito del Super SUV Urus, proprio quando le prime vetture stanno per essere consegnate ai clienti“, ha dichiarato Andrea Baldi, CEO Lamborghini EMEA. “La rassegna di modelli, da Urus alle nostre supersportive con motore V12 e V10, offrono agli appassionati di Lamborghini l’occasione per seguire uno spettacolo eccezionale in cui l’iconico design e le alte prestazioni sono protagonisti assoluti mentre le vetture fanno la ‘hill run’ di Goodwood“.

Il Regno Unito è il terzo mercato di Lamborghini per volumi. La Urus, presentata per la prima volta nel dicembre 2017 e lanciata ufficialmente quest’anno, è dotata di un motore V8 bi-turbo da 4,0 litri che genera una potenza di 650 CV. Con un’accelerazione da 0-100 km/h in 3,6 secondi e una velocità massima di 305 km/h, è il Suv più veloce attualmente disponibile sul mercato. Il terzo modello della gamma Lamborghini è destinato a più che raddoppiare le vendite nel mondo

Ultima modifica: 6 Luglio 2018