The End: Polestar si separa da Volvo e cammina da solo

2973 0
2973 0

The End. Con questo messaggio su Instagram, Polestar ha annunciato a suo modo la separazione da Volvo. Dal 1996 questo marchio aveva gestito le attività sportive della Casa svedese ma non solo. Lo ha infatti affiancato anche per dare vita alle versioni più prestazioni delle proprie berline. Le ultime sono le S60 e le V60 in edizione limitata da 1.500 esemplari. E, in precedenza, il nuovo XC60 reso la Volvo più potente con i suoi 421 cavalli.

Della separazione si vociferava già da tempo, le ufficialità non sono ancora arrivate ma il messaggio The End è eloquente. E forse anche un po’ amaro, sicuramente molto secco dopo vent’anni di collaborazione. Non si tratta però della fine di Polestar, anzi. Il Marchio camminerà da solo e sarà guidato da dirigenti in uscita da Volvo.

Thomas Ingelrath, ex boss Volvo, guiderà l’azienda, mentre il direttore operativo sarà Jonathan Goodman, altro ex Volvo. I dettagli sul futuro si conosceranno più avanti, secondo quella che sarà la volontà del Gruppo Geely proprietario dei marchi. L’attività nell’ambito delle vetture ad alte prestazioni dovrebbe rimanere invariata. E’ però altamente probabile che ci si concentri sul settore dell’elettrico con lo sviluppo di berline sportive a zero emissioni. Le voci parlano di modelli della serie 60 e 90.

Ultima modifica: 28 Settembre 2017