Suzuki Celerio, la più green delle benzina ora col 1.0 Dualjet

3797 0
3797 0

Suzuki rinnova la gamma Celerio con un nuovo motore 1.0 Dualjet. Fin dall’arrivo sul mercato, l’obiettivo è sempre stato quello dei consumi contenuti e il ridotto impatto ambientale. Nel 2016, Celerio si aggiudicò anche il “Green Prix“, riconoscimento per l’auto a benzina con le più basse emissioni di anidride carbonica.

Ora è possibile acquistare la vettura con il motore 1.0 Dualjet da 68 cv, già omologato secondo i nuovi standard Euro 6d-Temp come il resto della gamma Suzuki. Quello sotto il cofano non è però l’unico aggiornamento di Celerio. La sua carrozzeria è impreziosita da fari con luci diurne a LED. Oltre alle tinte già disponibili, si può richiedere la nuova tonalità di Blu Venere, più intensa e brillante. Oppure nel colore Bianco Polare metallizzato.

La dotazione diventa più ricca. Il sistema di assistenza alle partenze in salita Hill Hold Control è ora standard su entrambe le versioni a catalogo. L’allestimento Cool rappresenta la versione di accesso. Le dotazioni includono il climatizzatore manuale, lo schienale posteriore frazionato, l’omologazione 5 posti, la radio CD-MP3, con Bluetooth integrato e presa USB.

Nella dotazione di Celerio Top spiccano i cerchi in lega e i fari fendinebbia. Inoltre, inserti sulla plancia in alluminio satinato e alzacristalli elettrici posteriori. La precedente versione Country esce dal listino. Per dare all’auto un tocco grintoso da piccola crossover è però possibile ordinare il Pack Country. Nel pacchetto sono compresi Cross Band laterali, passaruota maggiorati, cerchi in lega neri, spoiler frontale nero, montanti laterali neri.

Suzuki Celerio Cool è proposta al prezzo di 9.490 euro, con uno sconto di 1.800 euro rispetto al prezzo di 11.290 euro nel listino ufficiale.

Ultima modifica: 29 Ottobre 2018