Saic Motor lavora per la batteria più sicura, potente e meno costosa

2066 0
2066 0

Batterie speciali dall’estremo Oriente. La Cina si conferma protagonista assoluta nella produzione, ricerca è sviluppo delle batterie per auto elettriche, che sono la chiave del futuro della mobilità, almeno a quanto deciso da molti legislatori. Saic Motor, uno dei maggiori produttori di vetture della Repubblica Popolare, che in Europa importa il Marchio MG, (ma detiene anche Roewe, Maxus e Nanjing Automobile) ha richiesto un brevetto presso la China National Intellectual Property Administration (CNIPA) per alcune innovazioni dedicate alle batterie.

A detta di Gasgoo le novità riguarderebbero i gruppi e i modelli batteria, cui sarebbero dedicate nuove tecnologie votate a ridurre il rischio di fughe termiche e guai importanti.

Che sono uno dei talloni delle auto elettriche per la sicurezza in caso di incendio, come rilevato anche di recente dai Vigili del Fuoco in Germania. in una denuncia piuttosto circostanziata,

Il cambio di passo

La svolta sarà per nel 2025, Saic Motor ha annunciato il lancio di una batteria agli ioni di litio allo stato solido commercialmente competitiva, ad elevata sicurezza ed a alta intensità di energia. Una vera rivoluzione

Ultima modifica: 6 Settembre 2021