Renault, il governo francese firma il maxi prestito da cinque miliardi

1740 0
1740 0

Arriva l’ok definitivo al maxi prestito da 5 miliardi di euro garantito dallo Stato francese per Renault.

Il ministro francese dell’Economia Bruno Le Maire lo ha convalidato ieri. Chiedendo l’apertura immediata di un confronto su un progetto industriale per il futuro, che dovrebbe garantire oltre il 2023, l’occupazione e il livello di attività industriale nel sito di Maubeuge.

Maubeuge, lo stabilimento Renault

Il colosso sul baratro senza il maxi prestito

Il Covid-19 ha messo in ginocchio la Francia (atteso un calo dell’11% del Pil). E il colosso dell’auto sarebbe a rischio chiusura. Il governo tenta di scongiurare i tagli ma ieri 200 lavoratori di Choisy-le-Roy (Val-de-Marne) hanno protestato contro la chiusura annunciata della fabbrica.

Leggi anche: Renault, piano di riduzione dei costi

Ultima modifica: 3 Giugno 2020