Renault, la pandemia fa crollare le vendite. Si salva la piccola Zoe

1127 0
1127 0

Le vendite Renault sono crollate del 34,9% nel primo semestre a 1,257 milioni di veicoli a causa della pandemia. Il conto da pagare è dovuto soprattutto al calo dovuto agli stati e alle rispettive regioni dove sono state necessarie rese necessarie severe misure di contenimento.

Ma «una ripresa commerciale» è attesa a giugno, ha comunicato il Gruppo.

Il balzo della piccola BEV

Nel primo semestre il gruppo (che comprende i marchi Dacia, Lada, Alpine e Samsung Motors) ha fatto peggio del mercato mondiale, sceso del 28,3%. In controtendenza la piccola elettrica Zoe, che ha fatto segnare un +50% nelle immatricolazioni.

Renault ZOE

Leggi anche: Renault E-Tech Clio, la prova della full hybrid

Ultima modifica: 22 Luglio 2020