Porsche 911 GT3 con pacchetto Touring, sportiva pura e sobria

1692 0
1692 0

Sportiva purissima, ma con stile, Porsche 911 GT3 con pacchetto Touring, è una supercar di classe, senza eccessi. Un atleta dalle prestazioni elevate che non ostenta il suo talento. La settima generazione  della potente GT da 510 cavalli erogati dal boxer sei cilindri aspirato  può essere ora ordinata con il pacchetto speciale.

Contiene il peso a 1.418 kg, dotata di un cambio sportivo GT a sei marce di serie. Per la prima volta, il pacchetto Touring può anche essere abbinato al cambio a doppia frizione PDK a sette rapporti senza costi aggiuntivi.

La differenza più evidente all’esterno è la mancanza dell’ala posteriore fissa della 911 GT3. In questo caso è uno spoiler posteriore ad estensione automatica che garantisce la deportanza necessaria alle alte velocità e contribuisce ulteriormente alla sobrietà della vettura. Le rifiniture color argento in alluminio anodizzato lucido sui finestrini laterali sono un altro tratto distintivo che sottolinea l’aspetto discreto della nuova arrivata. Il frontale è interamente verniciato nel colore della carrozzeria.

Gli interni con ampie sezioni in pelle nera risultano particolarmente eleganti e sono disponibili esclusivamente per la GT3 con pacchetto Touring. La parte anteriore del cruscotto e le sezioni laterali superiori dei pannelli di rivestimento delle porte sono caratterizzate da una speciale goffratura superficiale.

Sopra il motore spicca la griglia del cofano posteriore con il logo “GT3 Touring” dal design esclusivo. Le strisce di rifinitura dei finestrini laterali e i terminali dell’impianto di scarico sportivo sono color argento. Questi elementi presentano una finitura in nero satinato nel pacchetto opzionale Touring Nero per gli esterni; in questo caso, i moduli dei fari anteriori sono oscurati.

La 911 GT3 con il pacchetto Touring ripropone anche all’interno l’atmosfera di un’auto sportiva classica. La corona del volante, la leva del cambio, la calotta della console centrale, i braccioli nei pannelli delle portiere e le maniglie delle porte sono rivestiti in pelle nera. I rivestimenti parzialmente in pelle sono rifiniti con cuciture nere. Le sezioni centrali dei sedili sono rivestite di tessuto nero, così come è nero anche il rivestimento del tetto. Sui poggiatesta spiccano gli stemmi Porsche in rilievo. I battitacco e i profili decorativi del cruscotto e della console centrale sono in alluminio nero spazzolato.

Con il pacchetto Touring, Porsche offre anche la maggior parte degli equipaggiamenti opzionali della 911 GT3. Ciò include tutti i colori della carrozzeria e dei cerchi, i fari a LED con Porsche Dynamic Light System e Porsche Dynamic Light System Plus, vari sistemi di assistenza, i freni carboceramici PCCB, il sistema di sollevamento dell’asse anteriore, tutte le varianti di sedili, il pacchetto Chrono e i sistemi audio.

Tecnologia al top

Su 911 GT3 Porsche ha trasferito la tecnologia da corsa in un modello di produzione in modo più sistematico che mai: la sospensione anteriore a doppio braccio oscillante così come l’impeccabile schema aerodinamico con alettone posteriore a collo di cigno – escluso dal pacchetto Touring – e il singolare diffusore derivano dalla fortunatissima 911 RSR GT da corsa, mentre il motore boxer a sei cilindri da 4,0 litri con potenza di 375 kW (510 CV) è stato realizzato sulla base dell’unità di trazione della 911 GT3 R provata e collaudata nelle gare di durata.

Il  prezzo parte da  176.855 euro: il pacchetto Touring può ora essere ordinato come opzione senza costi aggiuntivi.

Ultima modifica: 16 Giugno 2021

In questo articolo