Porsche 911 GT3, la supersportiva dura e pura sta tornando | VIDEO

2262 0
2262 0

Porsche 911 GT3 da oltre venti anni rappresenta lo zenit di chi cerca la guida sportiva sulla noveundici. Sublima le caratteristiche più pure e speciali del modello: motore boxer sei cilindri aspirato, trazione posteriore, assetto ribassato e peso inferiore. E il mitico alettone.

L’urlo del flat six

La nuova serie è molto attesa dagli appassionati. I rumors annunciano che avrà una potenza di 510 cavalli e 460 Nm di coppia. E il motore, un benzina puro, niente turbo o elettrificazione, urlerà fino a 9.000 giri. Una chicca per appassionati, in anni dove la dittatura delle emissioni sembra voler porre fine alla (felice) era delle supercar. Il mitico flat six resta sulla cresta dell’onda, pronto a soddisfare i suoi esigenti fan.

Il peso dovrebbe essere di circa 1.400 kg e l’aerodinamica sarà portata all’estremo. Una deportanza (downforce) aumentata fino al 50% rispetto alla generazione uscente.

 

Porsche 911 GT3, venti anni. 1999-2019
Porsche 911 GT3, venti anni. 1999-2019

Porsche 911 GT3 2021 avrà molte parti in fibra di carbonio, quali il cofano. Presenterà vistose prese d’aria soprattutto mutuerà parte della tecnologia delle sospensioni dalle 911 RSR da cordsa. Il cambio sarà manuale a 6 marce o doppia frizione automatico (PDK) a sette rapporti. I puristi chiaramente punteranno sul manuale.

Leggi anche: venti anni di Porsche noveundici GT3

Ultima modifica: 27 Novembre 2020

In questo articolo