Polestar 2 al Salone di Ginevra 2019: sfida alla Model 3

3292 0
3292 0

Mentre la Polestar 1 è attesa al debutto dinamico a Goodwood, trapela qualche indiscrezione sulla Polestar 2. Il secondo modello del marchio elettrico ad alte prestazioni di Volvo potrebbe essere rivelata al prossimo Salone di Ginevra. A riportarlo è Evo. La berlina elettrica svedese entrerà in competizione con la Tesla Model 3.

A differenza della Polestar 1, che si aggira sui 130 mila euro con i suoi 600 cavalli, il prossimo modello viaggerà fra i 40 e i 55 mila euro. La vendite dovranno cominciare sul finire del 2019. La berlina si baserà sulla Compact Modular Architecture (CMA) di Volvo.

Sulle prestazioni regna ancora il più assoluto mistero. Polestar vorrebbe raggiungere un’autonomia di 500 km con una singola carica. In questo caso, avrebbe lo stesso range della Model 3 con cui entrerà in competizione. Non verranno trascurate le prestazioni velocistiche. La Polestar 2 avrà le sospensioni Ohlins e il sistema frenante Akebono, proprio come la Polestar 1 da 600 cavalli.

In assenza di dati tecnici ci si può basare su quelli della Model 3, essendo il metro di paragone più ovvio. L’accelerazione 0-60 miglia orarie del modello base si completa in 5,1 secondi, la dual motor in 4,5 secondi, la versione ad alte prestazioni in 3,5 secondi. Il direttore operativo Jonathan Goodman ha confermato a Goodwood che la Polestar 3 sarà un crossover coupé elettrico. L’arrivo è previsto nel 2021.

Ultima modifica: 14 Luglio 2018