Nuova Kia Picanto, ecco come va. Tutte le informazioni

6440 0
6440 0

E’ sempre più piccante la Picanto, rinnovata city car di Kia, pronta ad aprire un nuovo ciclo (8 e 9 aprile il porte aperte). Grazie anche a quelle innovazioni tecnologiche a cui nessuno, nemmeno i clienti delle ‘piccole’, riesce più a rinunciare.

È la terza generazione di Picanto che si presentò nel 2004. I cambiamenti sono notevoli, con un tono più sportivo e una modernità espressa in modo deciso da un design che si allontana dal passato. Con linee marcate, griglia frontale tiger nose, luci led. La lunghezza è sempre la stessa, aumenta di poco il passo. Con maggiori benefici soprattutto all’interno in fatto di comfort. Dove forse l’unico limite riguarda l’eccessiva vicinanza tra conducente e passeggero.

L’ottimizzazione degli spazi rappresenta il vero duello tra i vari competitor del segmento A (18% in Italia) e Picanto vuole abbattere il muro delle diecimila auto vendute all’anno, obiettivo dichiarato dall’ad di Kia Motors Italia, Giuseppe Bitti: «Traguardo possibile visto che nel 2007 arrivammo al record di 15.233». In Italia il mercato delle city car è dominato da Panda che ha venduto nel 2016 147.263 unità, mentre Picanto, con una versione a fine corsa, ha raggiunto quota 5.710.

La nuova coreana aumenta del 25% la capienza del bagagliaio, è disponibile solo con le cinque porte e tutti i particolari sono ben curati: finiture ricercate, plancia ampia, sedili comodi, schermo centrale rialzato da 7 pollici, volante a tre razze, sedili posteriori e infotainment ‘best in class’. Il prezzo assume un valore strategico: fino alla fine di maggio previsto uno sconto di 1500 euro che è anche il costo dì maggiorazione per il gpl che arriverà in estate.

Ciò significa che l’entry level, la City (da 10.800, senza condizionatore 10.000) sarà in vendita a 8.500 euro. Gli altri due modelli (Active da 11.300 e Cool da 12.500) alzano il livello in fatto di optional. Con navigatore e retrocamera con linee dinamiche da mille euro. Protagonista del nostro test fuori e dentro Barcellona, è stata la Gt Line. Appena più sportiva, griglia a due colori, doppio scarico cromato con un costo di 15mila euro. Tutta la gamma può essere accessioriata da sistemi di sicurezza. Ovvero frenata totale e parziale, controllo stabilità, assistenza partenza in salita, ormai diffusi sulla maggior parte delle city car.

Picanto, niente diesel

Ma due motori aspirati a benzina, silenziosi e senza vibrazioni. Abbinati al cambio 5 marce manuale (non esiste l’automatico), con una insonorizzazione migliore rispetto alla concorrenza. Il ’mille’ da 67 cavalli e il 1.2 (84 cv) leggermente più brillante. In arrivo pure il turbo 1.0 da 100 cv. Consumi ovviamente contenuti, anche se basta poco per scendere ai 16-17 km per litro. Garanzia sempre di sette anni e offerta Easy Kia con anticipo di tremila euro e rate mensili da 100.

Ultima modifica: 6 Aprile 2017

In questo articolo