MG torna alle origini: in arrivo una roadster sportiva elettrica

1978 0
1978 0

MG torna alle origini. La Casa inglese, acquisita dai cinesi di SAIC, produrrà nuovamente una vettura sportiva. Sarà una roadster, ultraleggera, come nel Dna originale del costruttore. Una vettura con la quale entrare in competizione con la Mazda MX-5 Miata. A confermarlo è stato Shao Jingfeng, capo del design di SAIC.

Parlando con Drive, ha confermato che MG tornerà nel mercato delle sportive. E lo farà con una roadster completamente elettrica, a trazione integrale. Non è stato svelato quando la vettura arriverà sul mercato, ma sarà il primo modello di una serie.  MG tornerà a cimentarsi in questo segmento, abbandonato per parecchi anni.

Con l’acquisizione di SAIC, infatti, la produzione si è concentrata soprattutto sui Suv. “Le auto sportive sono state l’essenza di MG in passato”, ha detto un portavoce a Drive. “Ora stiamo cercando di trasportare questa essenza nei nostri piani futuri. L’industria automobilistica ha virato verso il segmento dei Suv ultimamente. Noi teniamo in considerazione le tendenze del futuro, ma anche l’eredità di questo marchio”.

Bisogna risalire al 2011 per ritrovare una sportiva MG. In quell’anno uscì infatti di produzione la TF. La Casa britannica aveva palesato un certo interesse per tornare alle proprie radici, negli anni successivi. Al Salone di Shanghai 2017, ad esempio, aveva svelato il concept E-motion.

Ultima modifica: 2 Luglio 2018