Renault Megane, la compatta cinque porte diventa ibrida plug-in

1677 0
1677 0

Elettrificazione in progressione: con Renault Mégane E-Tech Plug-in Hybrid, anche la compatta a cinque porte diventa ibrida ricaricabile, affiancando la versione wagon, chiamata Sporter. Si estende la gamma alla spina della Casa, per ora solo sul mercato francese, ma dovrebbe arrivare anche in Italia a breve termine.

Leggi ora: la prova della wagon ibrida plug-in

Mille euro in meno della wagon

In Francia il prezzo parte da 37.300 euro oltralpe (1.000 euro in meno della giardinetta), per Mégane che adotta il gruppo motopropulsore della familiare e anche di Captur. Ovvero il 1.6 quattro cilindri benzina aspirato abbinato a due motori elettrici (uno starter ad alta tensione al posto dell’alternatore e un motore elettrico vero e proprio) abbonati a una batteria da 9,8 kWh. Una capacità in linea con la concorrenza.

L’autonomia solo elettrica dichiarata arriva a 65 km nel ciclo urbano, in quello combinato a 50 km. La velocità massima a elettroni arriva a 135 km/h.

Il consumo medio di benzina dichiarato (partendo con la batteria carica) è di 1,2 litri/100 km mentre le emissioni sono di 28 g/km di CO2.

Cambio derivato dalla F1

Mégane E-Tech Plug-in Hybrid beneficia del cambio senza frizione, dotato di una trasmissione con innesto a denti, così come si usa nelle corse. Un’eredità importante.

Leggi ora: Renault Captur E-Tech Plug-in Hybrid, prova su strada

Ultima modifica: 6 Maggio 2021