McLaren 720S GT3, la belva da pista è quasi pronta

2868 0
2868 0

McLaren 720S GT3, la belva da pista è quasi pronta. Il bolide di Woking sta infatti completando gli ultimi test su alcuni tracciati europei e americani in vista del debutto nel 2019. Come noto, l’auto è l’evoluzione corsaiola della 720S stradale. Rientra nel programma Track25 di McLaren, che si propone di costruire 18 nuovi modelli entro il 2025.

La 720S GT3 non è ancora pronta e non è ancora nella sua veste definitiva, ma la Casa inglese ne ha voluto dare un apprezzato assaggio. L’auto sarà disponibile per i campionati GT3 nel 2019 e sarà disponibile per piloti professionisti e dilettanti. Costerà 440 mila sterline, circa 480 mila euro. “E’ stato entusiasmante vedere la 720S GT3 cominciare la fase più intensiva dei test di sviluppo“, ha detto il Ceo Mike Flewitt. “Siamo fiduciosi che forniremo ai nostri clienti una GT da corsa di prima classe“.

La struttura del telaio è in fibra di carbonio Monocage II, ultraleggera ma allo stesso tempo molto resistente. Sotto il cofano c’è la versione da corsa del M840T V8 biturbo da 4.0 litri. La potenza non è stata dichiarata da McLaren. Il cambio sequenziale con paddle a sei velocità manda la potenza alle ruote posteriori, gommate con pneumatici Pirelli da corsa.

Ultima modifica: 25 Agosto 2018

In questo articolo