Nalli, Presidente di Suzuki Italia, introduce Vitara e S-Cross Hybrid

4235 0
4235 0

Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia, presenta le novità del Marchio.

La gamma Suzuki allarga la sua offerta ibrida, anche con il SUV e il crossover con il sistema mild hybrid a 48 Volt.

Leggi anche: Suzuki Vitara e S-Cross Hybrid, la prova su strada di QN Motori

L’ibrido semplice ed efficace

Il powertrain ibrido da 48 Volt, è composto dal 1.4 turbo benzina da 129 cv e 235 Nm di coppia da 2.000 giri, dal sistema ISG (Integrated Starter Generator) che svolge la funzione di alternatore, motore elettrico e motorino di avviamento, dal pacco batterie agli ioni di litio da 7 kg posto sotto il sedile del passeggero. E dal convertitore (sotto il sedile guidatore) che trasforma la tensione da 48V a 12V per alimentare gli equipaggiamenti di bordo, quando non aiuta il 1.4 Boosterjet.

Un “spinta” green

L’ISG lavora in questi ambiti. Nel recupero dell’energia in frenata, nell’assistenza al motore termico (non lo sostituisce mai, va detto) sostenendo la coppia. E quindi lo spunto. Anche nell’arresto automatico del 1.4 quando non c’è bisogno di spinta. Infine nella gestione del veleggiamento (inerzia) con stabilizzazione elettrica della rotazione al minimo e nel riavvio del motore.

Suzuki Vitara e S-Cross Hybrid a 48 Volt, test
Vitara e S-Cross Hybrid a 48 Volt

 

Ultima modifica: 27 Gennaio 2020

In questo articolo