Liux Geko, la citycar elettrica che deriva dalle piante

591 0
591 0

Nell’era dell’emergenza climatica, la transizione verso un futuro sostenibile richiede un cambiamento radicale nel settore automobilistico. In questa prospettiva, Lux Geko emerge come un’auto elettrica ecosostenibile all’avanguardia, con l’obiettivo di rivoluzionare il modo in cui concepiamo la mobilità. La Lux Geko si fa avanti come una soluzione all’avanguardia per una guida sostenibile.

L’azienda spagnola, presenta con orgoglio la sua prima microcar elettrica, la Geko, un’auto che unisce elementi di design della Smart Fortwo e della Citroen Ami, due city car che hanno riscosso un enorme successo. La Geko nasce come risposta alle sfide della mobilità sostenibile nelle città, ed è progettata per affrontare i problemi di congestione del traffico e inquinamento nelle aree urbane. Con le sue dimensioni compatte e il motore elettrico, offre un’alternativa ecologica e pratica per gli spostamenti cittadini. Nonostante le sue somiglianze con altre vetture simili, la vera innovazione che Geko porta nel settore della mobilità sostenibile riguarda la carrozzeria dell’auto, che è realizzata con materiali a base biologica.

Liux Geko, dimensioni compatte e materiali ecosostenibili

La start-up spagnola Liux si propone di costruire le auto più sostenibili al mondo, e con questo ambizioso obiettivo nasce la Liux Geko, una citycar elettrica dalle dimensioni compatte (270 cm di lunghezza e 150 cm di larghezza) che promette un’autonomia di 150 km. Tuttavia, ciò che differenzia la Geko da altre vetture simili è l’utilizzo di materiali innovativi sia per la monoscocca che per la carrozzeria: un biocomposito realizzato con fibre di lino e resine a base biologica. Inoltre, il veicolo è volontariamente lasciato non verniciato.

Il processo produttivo della Liux Geko include anche l’utilizzo di elementi stampati in 3D, una tecnologia che l’azienda sostiene riduca sia i tempi di produzione che le emissioni di CO2. Questa scelta consente di realizzare parti personalizzate e leggere, contribuendo così alla sostenibilità dell’intero veicolo. L’azienda mira a ridurre l’impatto ambientale senza compromettere le prestazioni, aprendo la strada a un futuro in cui l’auto sostenibile diventa la norma. Con la sua filosofia innovativa e l’utilizzo di materiali ecologici, la Liux Geko si pone come un modello di riferimento per l’industria automobilistica ecosostenibile.

Le caratteristiche della Liux Geko

La Liux Geko è una microcar elettrica appartenente alla categoria dei quadricicli. Il suo motore elettrico è posizionato posteriormente e offre una potenza limitata di 20 CV. La startup spagnola assicura che la batteria modulare da 13 kWh potrà essere agevolmente riciclata o sostituita con un’unità più avanzata quando il progresso tecnologico lo consentirà. Per ottenere un’autonomia e prestazioni soddisfacenti, è stato fondamentale contenere il peso della Geko, che è di soli 550 kg. Ciò è stato possibile grazie alla semplificazione del design, alla riduzione del numero di componenti e all’utilizzo di materiali leggeri. La Liux Geko si posiziona come un’opzione ideale per la mobilità urbana sostenibile. Con un design compatto, un motore elettrico efficiente e un peso ridotto, la Geko offre una soluzione eco-friendly per i tragitti in città. La Liux si impegna a fornire un veicolo che si adatta alle esigenze della mobilità sostenibile, garantendo al contempo un impatto minimo sull’ambiente.

Il modello Geko rappresenta un’aggiunta alla linea di vetture progettate dalla casa automobilistica spagnola. Lo scorso anno, Liux aveva svelato i primi render della Animal, un crossover elettrico da 240 CV, che potrebbe essere lanciato sul mercato nel 2024. Al momento, non è ancora possibile stimare la data di inizio produzione della citycar, e nemmeno un prezzo indicativo. La Liux sta chiaramente dimostrando una determinazione nel promuovere veicoli elettrici innovativi e sostenibili, e l’arrivo della Geko testimonia il loro impegno verso un futuro di mobilità ecologica e di successo.

Ultima modifica: 30 Maggio 2023