Delta Integrale, sogno di mezza estate. Lancia risorgerà dalle ceneri?

7459 0
7459 0

Lancia Delta Integrale. Un nome che evoca il mito. Le vittorie a ripetizione nel Mondiale Rally e un modello che ha fatto sognare. Una vera e propria icona. Un’auto che è tra le più invocate dagli appassionati. Genera emozioni e nostalgia.  Marchionne però più volte ha ripetuto che Lancia avrà solo una dimensione nazionale e con la Ypsilon. Non ci sono modelli in cantiere.

Lancia Delta Integrale di Lorenzo Preti (Ghaphicar)
Lancia Delta Integrale di Lorenzo Preti (Ghaphicar)

L’ipotesi di Auto.it

L’autorevole magazine Auto però ha ipotizzato una serie di modelli Lancia. Possibili sfruttando le piattaforme e i motori già esistenti nel gruppo FCA. Pura ipotesi, ma non campata in aria.

L’idea di far rinascere in piccola serie la Delta più amata dagli sportivi e dai lancisti è tutt’altro che irrealizzabile. Si potrebbe costruirla sulla base della Giulia Veloce a trazione integrale, con forme più compatte entro i 4,5 metri invece dei 4,64 della Giulia.

La “Deltona” nuova generazione potrebbe essere motorizzata con un 4 cilindri sovralimentato di minore cilindrata e meno potente del V6 da 510 cv della Quadrifoglio. Il propulsore ideale potrebbe essere il 2 litri benzina da 280 cv portato sopra i 300 cv montato trasversalmente. Su questa base potrebbe nascere una due volumi a trazione integrale compatta e potente, che avrebbe non soltanto il nome Delta ma anche e soprattutto lo “spirito” e l’impostazione stilistica ripresi dalla celebre berlina campione del mondo rally e leggenda vivente fra tutti gli appassionati di auto sportive.

Se non si vuole industralizzarla subito, si potrebbe tastare la risposta del pubblico presentandola come concept car, come fu fatto con la Fulvia e la Trepiùuno, antesignana della 500. Poi potrebbe essere messa in produzione in base alla risposta del mercato, a un prezzo vicino a quello della Giulia Quadrifoglio, commercializzandola attraverso la stessa rete dei concessionari Alfa Romeo. Un investimento che in pratica si ripagherebbe da solo.

Ultima modifica: 8 Agosto 2017