Lamborghini donata a Papa Francesco all’asta per beneficienza

8321 0
8321 0

Una Lamborghini donata a Papa Francesco all’asta per beneficienza. Si tratta di una Huracan RWD speciale e unica per il Santo Padre. Che ovviamente non la guiderà, perchè sarà a breve battuta all’asta da Sotheby’s e il ricavato consegnato direttamente alla Santa Sede. L’auto è davvero speciale, con tanto di firma “Francesco” sulla carrozzeria. Il prezzo dell’auto di serie parte da 183.000 euro. Ma è chiaro che la personalizzazione è straordinaria.

Lamborghini donata a Papa Francesco all'asta per beneficienza 1

L’auto è stata consegnata questa mattina in Vaticano alla presenza di Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini. Presente anche una delegazione del Management Board dell’Azienda e due degli operai che hanno lavorato alla realizzazione dell’auto.

La Lamborghini Huracán RWD donata al Papa e creata anche grazie all’idea promossa dall’agenzia Riptide di Milano, è stata realizzata da “Ad Personam”, il dipartimento di personalizzazione di Lamborghini. Si presenta di colore bianco Monocerus con strisce giallo Tiberino. Che corrono lungo la carrozzeria in omaggio ai colori della bandiera di Città del Vaticano.

Lamborghini donata a Papa Francesco: all’asta per finanziare attività speciali

Il ricavato della vendita della supercar permetterà di finanziare attività speciali. La ricostruzione della Piana di Ninive in Iraq, la Comunità Papa Giovanni XXIII, la Gicam e Amici del Centrafrica.

La Huracán RWD è stata progettata per una pura esperienza di guida. Il suo V10 aspirato di 5,2 litri eroga 580 CV sull’asse posteriore. Inoltre la vettura ha un peso a secco di appena 1.389 kg. Risultando 33 chilogrammi più leggera della versione a quattro ruote motrici.

La distribuzione dei pesi prevede un 40 per cento all’avantreno e un 60 per cento al retrotreno. Riducendo così l’inerzia sull’asse anteriore rispetto alla versione a quattro ruote motrici. Una nuova gestione della potenza, insieme a sospensioni modificate, nuovo sterzo a sensibilità variabile e controlli di stabilità e trazione ricalibrati permettono al conducente di “sentire” la strada nel modo più diretto possibile. I settaggi di guida STRADA, SPORT e CORSA  sono stati ritarati per fornire caratteristiche di sovrasterzo tipiche di una trazione posteriore.

Prestazioni: 100 km/h in 3,4sec., velocità massima di 320 km/h.

 

Ultima modifica: 15 Novembre 2017

In questo articolo