Il motore elettrico da 156 cv di Stellantis, e Jeep Avenger, costruito in Francia a Tremery

181 0
181 0

È iniziata a Trémery in Lorena nel nord-est della Francia la produzione del motore elettrico M3 del Gruppo Stellantis.

Si tratta di un propulsore strategico per il colosso dell’auto. Il produttore si chiama Emotors, nato dalla collaborazione tra Stellantis e Nidec Leroy-Somer Holding.

Nuovi cuore e batteria

La nuova generazione del propulsore ha una potenza di 156 cavalli e una coppia di 260 Nm. Al momento va a equipaggiare la versioni elettriche di Jeep Avenger, Peugeot 208 e 308, Opel Mokka e Astra.

Nel futuro sarà adottato anche da altri modelli, tra i quali il Suv compatto di Alfa Romeo, probabilmente anche con potenza diversa.

Sostituisce il modello da 136 cavalli ed è abbinato con batterie più efficienti e capaci, al momento con la nuova da 54 kWh con 12 moduli e 102 celle. Che garantisce una autonomia di circa 400 km ai vari modelli.

Inagurazione Emotors
Inagurazione Emotors

Obiettivi importanti

Stellantis, ha un traguardo sfidante nel piano Dare Forward 2030, che in Europa punta per quella data alla vendita solo di auto elettriche.

Il motore M3 entro il 2024 sarà prodotto con una cadenza annua di 1 milione di pezzi.

juliencresp_stellantis_tremery_metz

Leggi ora: le novità di Stellantis al CES

Cosa significa Stellantis?

Deriva dal verbo latino “stello”, che vuol dire illuminato di stelle

Quali sono i Marchi auto di Stellantis?

Sono 14 le Case auto del Gruppo: Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Citroën, Dodge, DS Automobiles, FIAT, Jeep, Lancia, Maserati, Opel, Peugeot, Ram Trucks e Vauxhall.

Ultima modifica: 21 Dicembre 2022

In questo articolo