Honda CR-V, il SUV diventa più spazioso e nel 2019 sarà ibrido

4574 0
4574 0

Honda CR-V arriverà sul mercato a fine 2018. Il SUV medio giapponese, presentato per l’Europa al Salone di Ginevra, promette una migliore abitabilità. Unita comfort ed efficienza superiori rispetto al passato.

Infatti gli ingegneri Honda hanno rimodellato completamente la piattaforma. Le ruote sono ulteriormente spostate verso gli angoli, aumentando il passo e l’altezza libera dal suolo di 40 millimetri. Il SUV è più largo di 35 mm, a vantaggio delloo spazio a disposizione degli occupanti, pur mantenendo invariata la lunghezza. Che è di 4,61 metri.

CR-V al Salone di Ginevra 

 

Honda CR-V, il SUV divena più spazioso e nel 2019 sarà ibrido

Più spazio per tutti

I due posti anteriori vantano di uno spazio maggiore di 5 millimetri sopra la testa e di 16 mm ai fianchi. La distanza tandem tra i passeggeri è ulteriormente aumentata di 50 mm. Il serbatoio del carburante più sottile posizionato prima delle ruote offre agli occupanti dei sedili posteriori uno spazio per le gambe aumentato di 50 millimetri.

Accessibile. L’angolo di apertura delle portiere posteriori è aumentato di 6 gradi. Ne beneficia facilità di ingresso e di uscita. Oltre ad un migliore accesso per l’installazione dei sedili per bambini, altro fattore non secondario

Honda CR-V avrà la versione a sette posti. Dove  i sedili della seconda fila scorrono in avanti e indietro di 15 centimetri per creare un’ampia apertura d’ingresso ed una comoda seduta nell’ultima fila anche per gli adulti. Gli schienali della terza fila si abbattono in avanti per offrire una capacità di carico maggiore quando non vengono utilizzati.

Il bagagliaio può beneficiare della presenza di sedili frazionabili nel rapporto 60:40 che si abbattono con un unico movimento. Il pavimento di carico è regolabile su due livelli. E’ disponibile la superficie piatta fino ai sedili della seconda fila. Lo spazio di carico ha una lunghezza massima di 1.830 mm sulla versione a cinque posti (o di 1.800 mm su quella a sette posti).

Honda CR-V sarà inizialmente disponibile col motore benzina TURBO VTEC da 1.5 litri. Abbinato a un cambio manuale a sei rapporti o, in alternativa, da un cambio automatico CVT. Nel 2019 arriverà la versione ibrida con il sistema i-MMD (Intelligent Multi Mode Drive). Composto da un motore 2.0 benzina i-VTEC a ciclo Atkinson e due motori elettrici.

Ultima modifica: 31 Maggio 2018