La gara di droni che esalta la spaziosità della Jaguar XJL

3007 0
3007 0

Una gara di droni che sfrecciano all’interno dell’abitacolo della Jaguar XJL. Un’originale prova che il costruttore inglese ha allestito per esaltare il lusso e la spaziosità della berlina a passo lungo. Guidati da piloti professionisti, questi droni performanti hanno volato attraverso tre vetture su uno speciale percorso presso l’Alexandra Palace di Londra. I 13 passaggi del percorso riproducono la sagoma della porta posteriore della XJL.

Raggiungendo una velocità di quasi 100 km/h, i droni hanno attraversato queste aperture illuminate nei colori Phosphor Blue e Red propri dell’abitacolo. La facilità con cui i droni hanno volato attraverso l’abitacolo della Jaguar XJL è frutto dei quasi 13 centimetri di spazio supplementare riservato alle gambe, rispetto alla XJ di serie.

Adatta a coloro che desiderano il massimo comfort in movimento, la XJL vanta una ricercata abitabilità interna ed una elevata sportività su strada. Tutto questo grazie ad alcune esclusive dotazioni. Dai sedili reclinabili in stile aereo con funzione massaggiante, a un maggior spazio riservato alla testa. Poi i tavolini richiudibili e le sospensioni appositamente tarate per un miglior comfort di viaggio.

La XJL è equipaggiata con motori 3,0 litri V6 sia diesel e sia benzina, rispettivamente da 300 e 340 CV, oltre al propulsore 5,0 litri V8 benzina da 510 CV. La berlina Jaguar offre nuovi livelli di connettività e una rilassante esperienza di guida grazie ai fari interamente a LED, alla trazione integrale, a l’All Surface Progress Control (ASPC) e all’ultima generazione del sistema d’infotainment Touch Pro.

Ultima modifica: 19 Settembre 2017

In questo articolo