Ford investe nello stabilimento di Valencia su batterie e motori ibridi

2250 0
2250 0

Ford ha annunciato che continuerà a investire nell’elettrificazione presso il suo stabilimento di Valencia, in Spagna, avviando la produzione del motore ibrido Duratec da 2,5 litri, che sarà costruito a partire dalla fine del 2022, e potenziando la capacità di assemblaggio dei pacchi batteria.

“Questo è un altro passo nel viaggio verso l’elettrificazione di Ford, verso un futuro di vetture completamente elettriche e così dimostriamo il nostro continuo impegno nel potenziamento del nostro stabilimento di Valencia, dove abbiamo investito circa 3 miliardi di dollari dal 2011”, ha affermato Kieran Cahill, Vice President Manufacturing, Ford Europa.

Dalla fine del 2022, lo stabilimento di Valencia costruirà per l’Europa il motore ibrido Duratec da 2,5 litri che alimenta i modelli Kuga Plug-In Hybrid e Kuga, Galaxy e S-MAX Full Hybrid. Il motore a benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri è il primo del suo genere a essere costruito da Ford in Europa e rafforza la prensenza dei veicoli Plug-In Hybrid e completamente ibridi nell’attuale e futura gamma di veicoli Ford in Europa.

Il motore ibrido Duratec da 2,5 litri, attualmente costruito nello stabilimento Ford di Chihuahua in Messico, sarà prodotto a Valencia insieme ai motori a benzina EcoBoost da 2,0 e 2,3 litri per i quali la domanda rimane forte.

Ford ha anche confermato lo stanziamento di ulteriori 5,2 milioni di euro per potenziare la capacità di assemblaggio dei pachi batteria a Valencia, struttura che ha iniziato la sua attività a settembre dello scorso anno, dopo un investimento iniziale di 24 milioni di euro annunciato a gennaio 2020. Il potenziamento è necessario per supportare l’aumento della domanda per la produzione di veicoli elettrificati attuale e futura.

Ultima modifica: 25 Marzo 2021