Fiat Panda 4×4 sta per tornare. Anche ibrida

889 0
889 0

Fiat Panda 4×4, la piccola fuoristrada per eccellenza, al momento è fuori produzione. Ma la pocket off-road è destinata a tonare in concessionaria entro il 2023.

E’ in arrivo un restyling di un modello in commercio da 40 anni, nel 1983 esordì l’ancora amatissima prima serie.

Fiat Panda 4×4, la prima ibrida

La generazione completamente nuova, la quarta serie di Fiat Panda, è in attesa per il 2026, quando sarà al 100% elettrica, anche a quattro ruote motrici.

Il restyling della attuale serie di Panda 4×4, in commercio dal 2012 non avrà più il motore bicilindrico da TwinAir 875 cm3.

Al suo posto dovrebbe esserci il più efficiente, per emissioni di CO2, tre cilindri FireFly da un litro, dotato di sistema mild hybrid.

Fiat Panda 4×4 prima serie (1983)

In sostanza, per fine 2023 è attesa la prima Panda 4×4 ibrida, o con la versione aspirata da 70 cv del propulsore o con quella turbo da 100 cv. Ma non è da escludere nemmeno una potenza intermedia.

La dotazione tecnica dovrebbe prevedere la classica trazione integrale a controllo elettronico, gestista dallo Electronic Locking Differential (ELD), con assetto rialzato, sterzo e sospensioni dedicati e cambio manuale con la prima corta per affrontare i passaggi più delicati.

 
Fiat Panda 4×4 seconda serie, dal 2004

Fiat Panda 4×4 2023 potrebbe presentare un aggiornamento del design, destinato ad andare a cascata sugli altri modelli della gamma a trazione anteriore.

Possibili novità di ADAS e anche di tecnologia a bordo, appena introdotte su nuova Lancia Ypsilon. La storia continua.

Fiat Panda 4×4 terza serie, dal 2012

Leggi ora: le novità auto

Quando è nata Fiat Panda 4×4?

La prima serie a trazione integrale è del 1983.

Quando costa la Panda 4×4?

Il modello fuori produzione, se ancora disponibile, ha un prezzo a partire da 18.950 euro.

Ultima modifica: 2 Marzo 2023