DS 4, anteprima del crossover ibrido di lusso atteso per il 2021

2055 0
2055 0

DS 4 arriverà nel 2021, ma il Marchio di lusso di Citroen ha anticipato numerose caratteristiche del modello che completerà il poker nella gamma. Affiancherà DS 3 Crossback, DS 7 Crossback e DS 9.

DS 4 sarà una segmento C, la dimensione di vettura (4,3-4,5 metri) preferita dagli europei. Un crossover, un SUV cittadino o se preferite una compatta a cinque porte con passaruota muscolosi e detto spiovente. Ruote alte e tetto basso, come piace oggi. Uno stile che osa, con un muso basso, aggressivo.

DS 4
DS 4, il frontale sarà aggressivo

Ibrida e tecnologica

La tecnologia sarà il top del Gruppo PSA. Ovvero piattaforma modulare EMP2 aggiornata, per una elettrificazione plug-in ibrida (col gruppo motopropulsore da 225 cavalli di DS 7 e D9). 

Sarà presente il DS Drive Assist 2.0, che garantirà la guida assistita del secondo livello, integrata anche con il DS Active Scan Suspension, che monitorerà la strada per preparare le sospensioni a offrire il miglior comfort in ogni condizione.

Controllo su ogni dettaglio della strada

La visione non sarà migliorata solo dai sensori, ma anche dai fari DS Matrix Led Vision, sofisticati e con giochi geometrici speciali e dal nuovo Extended Head Up Display, che porterà nel campo visivo del guidatore informazioni sul tipo della realtà aumentata, senza dover consultare strumentazione o plancia.

DS 4 disporrà di aggiornamento OTA (over the air). Però il comfort sarà in ogni modo il plus assoluto, con la chicca, tra le tante, del climatizzatore DS Air. Introdotto come capace di regolare in modo estremamente godibile la temperatura a bordo.

 

Ultima modifica: 3 Dicembre 2020

In questo articolo