BMW Serie 2 Active Tourer, la monovolume si rilancia. Ibrida e hi-tech | VIDEO

6692 0
6692 0

BMW Serie 2 Active Tourer, la monovolume bavarese si rinnova completamente. Dopo sette anni arriva la nuova generazione della multispazio a trazione anteriore. Disponibile anche elettrificata a tutti i livelli, ma non più nella versione lunga Gran Tourer a sette posti.

Nasce sulla nuova piattaforma FAAR (Frontantriebsarchitektur), architettura che permette di offrire tutti i tipo di powertrain. Le motorizzazioni sono Diesel, benzina, mild hybrid a 48 V. Arriverà a breve una versione ibrida plug-in ed è attesa anche una elettrica al 100%.

Serie 2 Active Tourer offre spazio a cinque persone in abitacolo. E’ lunga 4,39 metri (3 cm della generazione uscente), larga 1,82 m, alta 1,58 e con un passo di 2,67 metri.

Il bagagliaio ha una capacità di da 470 a 1.455 litri, che scende per le versioni elettrificate (415/1.405 litri per le hybrid e 406/370 litri per le plug-in). La seconda fila di sedili può scorrere di 13 centimetri, per modellare meno gli spazi interni.

Monovolume, versatile, ma che attinge dallo stile dei crossover. Nuovi fari full led di serie, con la calandra che esibisce il grande doppio rene e in generale forme più muscolari, che possono essere personalizzate con i pacchetti M Sport e Luxury Line.

L’abitacolo sfoggia la plancia digitale, con schermo da 10,25 pollici per la strumentazione e da 10,7’’ per l’infotainment, ben posizionati sotti una superficie vetrata. A parte quelli sul volante, pochi i tasti presenti.

Non c’è più la rotella di comando per il cambio automatico a doppia frizione a sette marce di serie, ma un selettore. C’è il pulsante per selezione le modalità di guida, che sono Personal, Sport, Efficient. Presente la Connettività 5G, in opzione l’head-up display, che ben si abbina a sistemi di assistenza alla guida di livello 2.

Motori Diesel, benzina e mild hybrid 48V

Inizialmente saranno disponibili questi powertrain. BMW Serie 2 Active Tourer benzina 218i (3 cilindri, 136 cv, 230 Nm di coppia. Diesel 218d (4 cilindri, 150 cv, 360 Nm). Le Serie 2 Active Tourer mild hybrid 48 V hanno il sistema elettrificato che aggiunge 19 cavalli e 55 Nm. Ovvero a benzina la 220i (3 cilindri, 170 cv e 280 Nm), la 223i (4 cilindri 2 litri218 cv, 360 Nm)

Le versioni ibride plug-in sono attese per l’estate 2022. Saranno anche a trazione integrale. Ovvero la BMW Serie 2 Active Tourer  225e da 245 cavalli e la 230e xDrive da 326 CV. L’autonomia solo elettrica (oltre a quella ibrida) annunciata è di 80 chilometri.

BMW Serie 2 Active Tourer, la galleria fotografica

Leggi ora: BMW sempre più verde «Elettrici e virtuosi» 

Ultima modifica: 6 Ottobre 2021

In questo articolo