L’auto che verrà. Le grandi novità auto del 2019. E la regina …

39175 0
39175 0

L’anno dell’ibrida che verrà? Il 2019 è annunciato come passaggio epocale, le Case auto stanno ultimando la rivoluzione “a batteria”. Mentre il mercato italiano continua a marciare Diesel, che rappresenta il 50% delle vetture nuove, vi proponiamo una carrellata. La Top 10 delle novità (più una…) per prossimi mesi.

Bozzetti del Centro Stile Alfa Romeo

Alfa Romeo, dopo Giulia e Stelvio, è chiamata al tris di prestigio. Entro fine 2019 dovrebbe essere presentato il grande SUV, anche a sette posti, con una versione dotata di powertrain mild hybrid per una potenza, tra motore a benzina e turbina ad attivazione elettronica di circa 350 cavalli. Una sorta di granturismo a ruote alte.

In risposta (anche) a Giulia a gennaio dovrebbe arrivare nuova BMW Serie 3, la media tedesca, realizzata sulla avanzata piattaforma CLAR. Sarà più leggera, ecologica e confortevole rispetto alla generazione attuale.

Skoda Vision X foto ufficiali 6
Skoda Vision X, ibrido a metano

I SUV saranno grandi protagonisti. Skoda Vision X, avrà una versione di serie, sport utility compatto che presenterà una motorizzazione molto interessante. Il 1.5 turbo benzina ibrido a metano: un mix virtuoso di tecnologie, dotato di trazione integrale. Un classico invece Toyota RAV4, SUV da famiglia giunto alla sua quinta generazione: la motorizzazione ibrida (benzina/elettrico) è accreditata di un’autonomia di 965 chilometri.

Lamborghini Aventador SVJ

E’ stata appena svelata Aventador SVJ, la regina delle V12 Lamborghini. Fresca di record sul giro al Nurburgring, con una potenza di 770 cavalli e un’aerodinamica estrema. Sarà una delle auto più esclusive del 2019. Erede di un passato mitologico: SVJ è l’acronimo di Super Veloce Jota, l’ultimo nome era quello della più performante e speciale delle Miura.

Nuova serie anche per Mercedes GLE, il grande SUV della stella, che per anni ha avuto il nome di Classe ML e poi Classe M. Sarà lunga quasi cinque metri (4,93), dotata di uno spettacolare display digitale con due schermi da 12,3 pollici. I motori partiranno dai 3 litri 6 cilindri, Diesel e benzina, per arrivare ai V8 con potenze di oltre 600 cv.

Tesla Model 3
Tesla Model 3

La fine dell’anno, o l’inizio del prossimo, vedrà arrivare in Italia anche l’attesissima Tesla Model 3, l’auto della rivoluzione elettrica. Berlina media, che avrà un prezzo di partenza intorno ai 45.000 euro, lunga 4,7 metri con 260 cavalli di potenza e un’autonomia dichiarata fino a circa 550 chilometri.

Audi Q8
Nuova Audi Q8 su strada

Top del lusso invece sarà nuova Audi Q8, l’ammiraglia sportiva dei SUV. Cinque metri dinamici, con il V6 Diesel mild hybrid, la tecnologia delle quattro ruote sterzanti e prezzo da 78.450 euro.

Suzuki Jimny

Tecnologia e retaggio arrivano dal Giappone. Con Mazda 6 la berlina e familiare sempre più filante ed efficiente. Il Costruttore ha puntato sull’affinamento dei motori termici con la tecnologia SkyActiv. La “chicca” sarà Suzuki Jimny, la regina tascabile del fuoristrada. Nata per il fuoristrada duro, col telaio sperato dalla carrozzeria, qualità da vera offroad, la quarta generazione della 4×4 si conferma iconica anche nel design. In meno di tre metri e mezzo un concentrato di grinta e praticità.

A estate 2019, la regina

Infine la regina d’Europa, Golf 8. La nuova generazione dell’auto più amata nel Vecchio Continente da ormai 40 anni arriverà nell’estate 2019. Con un carico di novità. Motori con powertrain ibridi, nuovi motori a metano, sistemi di assistenza alla guida, infotainment.

Non solo elettrico, per Volkswagen nuovi Diesel ibrido e turbo metano
Golf 8, un rendering

 

Ultima modifica: 3 Settembre 2018