La Auris si rifà il trucco con la Black Edition da 24.300 euro

3307 0
3307 0

Toyota ha sottoposto la gamma Auris a un rinnovamento e così è nata la Black Edition, caratterizzata da un look più distintivo ed elegante.

Disponibile nei colori Pearl White, Red Mica e Grey Met, la nuova Auris Black Edition sfoggia cerchi in lega da 17” e inserti neri sui retrovisori esterni, sul tetto, sull’antenna ‘shark fin’ e sullo spoiler posteriore. Nere sono anche la griglia anteriore e le rifiniture laterali. Oltre alle caratteristiche appena citate, i modelli Touring Sports sono dotati anche di roof rail neri.

La nuova Auris Black Edition è già disponibile in Italia presso tutte le concessionarie Toyota. Il modello d’ingresso è il 1.2 Turbo (116 CV) da 24.300 euro chiavi in mano, si passa poi al 1.2 Turbo CVT (116 CV) da 25.500 euro. Il diesel 1.6 D-4D (112 CV) è disponibile a 27.050 euro, mentre l’ibrida 1.8 VVT-i (Motore termico da 99 CV accoppiato all’elettrico da 82 CV) a 27.400 euro. Nelle versioni Touring Sport, il sovrapprezzo è di mille euro per ogni modello.

La trasmissione Full Hybrid è progettata per ottimizzare l’efficienza del sistema e minimizzare l’utilizzo dell’unità termica, limitandola alle fasi in cui viene richiesta potenza aggiuntiva in fase di trazione o di accelerazione. I dati rilevati da Toyota attraverso i dispositivi Drive Co. montati sulle vetture di prova in tutte le concessionarie, dimostrano come una vettura ibrida sia in grado di marciare in modalità zero emissioni per oltre il 50% del tempo.

 

Ultima modifica: 11 Maggio 2017

In questo articolo