Audi R8, a fine anno arriva la entry level con il motore V6

2304 0
2304 0

Nel corso dell’anno, Audi presenterà il restyling della R8. Molto probabilmente, la Casa dei Quattro Anelli offrirà una nuova versione d’ingresso più accessibile. Si parla infatti di inserire nella gamma una variante spinta dal motore V6. Si tratterebbe dello stesso biturbo da 2.9 litri che viene utilizzato su RS4 ed RS5, oltre che sulla Porsche Panamera.

Sarà sostanzialmente la versione d’ingresso della sportiva, secondo quanto riporta Autocar. Andrà a coprire il vuoto provocato dall’addio al V8 aspirato da 4.2 litri. Questo V6 produce 434 cavalli sulla Panamera 4S. Con qualche ritocco, i tecnici Audi dovrebbero essere in grado di aumentarne la potenza fin sopra i 500 cavalli.

Un altro interrogativo riguarda la trazione di questa R8. Non si esclude la possibilità di una trazione posteriore, presentata lo scorso settembre a grande richiesta dei clienti. La R8 rimane un’auto ad altissime prestazioni e Audi non lo dimentica. Entrerà sì la versione con il V6, ma non sarà certo abbandonato il V10 top di gamma.

Questo propulsore di 5.2 litri attualmente fornisce 533 o 602 cavalli a seconda della versione di R8. Si suppone però che Audi stia lavorando a una versione estrema R8 GT. E qui, il V10 aspirato sarà offerta con una potenza anche superiore.

Ultima modifica: 18 Giugno 2018