Totem GT Electric, splendida Alfa Romeo Giulia Sprint GT elettrica

8908 0
8908 0

Alfa Romeo Giulia Sprint GT elettrica è una splendida idea di Totem Automobili. La startup veneziana presenterà la vettura al Goodwood Festival of Speed a luglio 2020. Al celebre evento il GT Electric sarà il primo prodotto di questa azienda.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio elettrica di Romeo Ferraris per il campionato ETCR

Si tratta di un esempio eccellente di restomod, mantenendo la cellula originale di un auto e aggiornandola con contenuti attuali. In questo caso molto avanzati.

Alfa Romeo Giulia Sprint GT
Alfa Romeo Giulia Sprint GT

Alfa Romeo Giulia Sprint GT è stato uno dei capolavori di Bertone per il Biscione. Nel caso specifico una Giulia Sprint GT Tipo 105. Della quale solo il 10% rimane originale, che caratterizza comunque lo stile inconfondibile, tutt’oggi un capolavoro di design.

Il frontale è stato privato del classico “scalino” della versione iniziale. Dato l’aumento di peso (per le batterie) e la potenza notevolmente superiore il telaio è stato rinforzato.

GT Electric è più aggressiva, i parafanghi sono più larghi di 18 centimetri e i cerchi in lega da 17 pollici propongo lo stile della bellissima Alfa Romeo 33 Stradale.

Totem Automobili annuncia che l’abitacolo manterrà il layout originale. Stesso stile, con l’aggiornamento di display per la multimedialità e soprattutto per visualizzare informazioni del powertrain elettrico.

Alfa Romeo Giulia Sprint GT elettrica, una mare di cavalli

GT Electric è dotata di un motore elettrico da 525 cavalli. Una bella differenza (anche di suono, però) rispetto al mitologico quattro cilindri in alluminio con distribuzione bialbero di 1570 cm3 da 106 cavalli. Permette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi. Meglio di una Giulia Quadrifoglio.

Il pacco batterie è accreditato di una autonomia di 320 chilometri e di un peso di 350 kg. Presente anche un rollbar interno (per una maggiore rigidità torsionale) e ammortizzatori regolabili per personalizzare l’assetto. Indubbiamente un ottimo modo di rinascere per Alfa Romeo Giulia Sprint GT.

Ultima modifica: 23 Dicembre 2019

In questo articolo