Il programma del 3 e del 4 luglio alla festa dei motori

1232 0
1232 0

Inizia un week-end di grandi emozioni al Motor Valley Fest, il festival a cielo aperto della Motor Valley emiliano-romagnola, due giorni dedicati alle esibizioni dinamiche, alle gare e alle parate motoristiche. Protagonisti delle giornate di sabato 3 e domenica 4 luglio i quattro autodromi i musei della Motor Valley, le piazze, i palazzi, le chiese della città pronte ad accogliere gli appassionati delle due e quattro ruote. 

NEGLI AUTODROMI REGIONALI E PER LE VIE DELLA CITTÀ DI MODENA 

PARCO NOVI SAD “ARENA MOTOR VALLEY” 

Sabato 3 luglio una giornata dedicata alla Ferrari, con le vetture da corsa del Cavallino Rampante. Otto 488 Challenge Evo, abituali protagoniste del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, affronteranno i 1400 metri di pista sfidandosi in un “1 contro 1” a eliminazione a partire dalle 10.50, fino alla finalissima prevista per le ore 18.45. 

Nel corso della giornata sono previste anche numerose esibizioni delle vetture che danno vita a due dei programmi più esclusivi del Cavallino Rampante, il Programma XX e F1 Clienti. 

Le monoposto di Formula 1 con i colori della Scuderia Ferrari, tra cui la F60 e la SF70H, saranno protagoniste di due show adrenalinici che comprenderanno anche la spettacolare fase di pit-stop alle ore 12.50 e alle ore 18.25. 

Emozioni assicurate, inoltre, durante le esibizioni (previste per le 11.40 e le 17.10) della 488 GTE che vinse la 24 Ore di Le Mans nel 2019 e della 488 GT3 Evo 2020, che può vantare oltre 360 successi nei principali campionati internazionali. Alla guida delle vetture i piloti ufficiali di Ferrari Competizioni GT Giancarlo Fisichella, Davide Rigon, Daniel Serra e Olivier Beretta, il pilota simulatore della Scuderia Ferrari Antonio Fuoco, Alessio Rovera e Maurizio Mediani.

Domenica, dalle 10.00 alle 13, “The Race of Made in Italy” la gara cronometrata che vede confrontarsi i piloti Francesco (Pecco) Bagnaia (Team Ducati Lenovo MotoGP), Enea Bastianini (Avintia Esponsorma Racing MotoGP), Matteo Ferrari (E-Racing Gresini MotoE), Mattia Pasini (Pilota Moto2), Giacomo Altoé (Trofeo Lamborghini), Sandy Mitchell (Trofeo Lamborghini), Giovanni Venturini (Trofeo Lamborghini), Pier Luigi Moccia.

Apre la parata il Presidente dell’Associazione Motor Valley Development, Claudio Domenicali, a seguire i 4 piloti (Bagnaia, Bastianini, Ferrari, Pasini) a bordo di 5 Ducati Panigale V4 S, 4 piloti Lamborghini a bordo di 2 Huracane Evo da strada e 2 Super Trofeo Evo.

La Panigale V4 S che utilizzerà il Presidente di Motor Valley Development per aprire il gruppo, avrà una grafica speciale tricolore, che arricchirà anche due auto Lamborghini Huracàn Evo, tributo al “Made In Italy” e realizzata da Aldo Drudi per l’occasione.

Alle 15.45, otto vetture con passaporto storico che hanno fatto la storia del rally (Lancia Stratos, 03, Delta, Subaru Legacy, Porsche, Ferrari) si sfideranno nel Memorial Bettega.

Nello stesso pomeriggio, il Club Motori di Modena porterà in sfilata 80 vetture di interesse storico.

In vendita i biglietti di Vivaticket per gli eventi all’Arena Motor Valley al Parco Novi Sad nello spazio in via Berengario 18 a Modena, con orario continuato dalle ore 9.00 alle ore 19.00 per tutto il week end.

AUTODROMO DI MODENA

L’Autodromo di Modena continua ad essere protagonista del Motor Valley Fest con il Villaggio della Mobilità. Prosegue il Jeep tour per chi vuole provare la guida “off road” c’è tempo fino al 4 luglio, sabato dalle 10 a mezzanotte e domenica dalle 10 alle 18.

Energica Motor offre il “My Electric Riding Experience”, sabato dalle 10 alle 17 e domenica dalle 9 alle 17.30.

Ducati ha organizzato alcune sessioni di test ride in cui sarà possibile provare la nuova Multistrada V4 S. Gli orari: gli orari di sabato e domenica: dalle 9 alle 14 l’accreditamento e due torni di test ride alle 10 e alle 14. Per le iscrizioni experience@ducati.com.

Nel Paddock dell’Autodromo, raduno dei club Abarth di zona dalle 10 a mezzanotte.

Le Alfa Romeo saranno protagoniste dalle 16 alle 17, Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio per attività di test drive in pista con driver professionisti nelle zone limitrofe al circuito.

AUTODROMO DI VARANO DE’ MELEGARI

All’Autodromo Varano de’ Melegari, sabato alle 9, le qualificazioni del campionato virtuale Dallara “Esports Championship powered by Lenovo”. Alle 17 prove libere Winner Esports Gran Finale sul circuito virtuale di Varano.

L’autodromo sarà anche il palcoscenico d’eccezione per la Dallara Stradale che correrà in pista sia al mattino che al pomeriggio. Nello stesso giorno, alle 12.30 l’adrenalinica esibizione dello stuntman Ducati Emilio Zamora in sella alla sua Streetfighter V4.

Scuderia de Adamich organizzerà una serie di prove in pista con i propri performanti modelli Alfa Romeo, oltre ad alcuni utili e divertenti esercizi di guida sicura a disposizione di tutti i visitatori; infine vi sarà l’opportunità di ammirare con Andrea de Adamich la collezione storica di tutte le vetture utilizzate dal Centro Internazionale Guida Sicura per i propri Corsi a partire dal 1990.

L’Automotoclub Storico sarà protagonista sabato 3 luglio: il paddock e il circuito si trasformano in un museo a cielo aperto grazie a decine di auto e moto storiche da competizione impegnate in molteplici attività, 

raduno di Auto e Moto ASI con diverse sessioni di guida in pista per la gioia degli appassionati; l’esposizione di vetture storiche in autodromo; la certificazione Auto Storiche; e infine la cerimonia di consegna della Targa Oro Asi alla SP1000 Dallara esposta all’interno della Dallara Academy

Altre informazioni: www.autodromovarano.it

AUTODROMO DI IMOLA 

Al circuito di Imola intitolato a Enzo e Dino Ferrari è in programma il CIV, campionato Velocità Moto: per sabato l’orario è fissato dalle 10 a mezzanotte, domenica dalle 10 alle 18.

Altre info: www.autodromoimola.it

UTODROMO DI MISANO ADRIATICO 

Continua nel weekend, al Misano World Circuit, il GT World Challenge Europe (orari: sabato dalle 10 a mezzanotte, domenica dalle 10 alle 18). Altre informazioni: www.misanocircuit.com

ALTRI EVENTI 

Il Concours D’Élégance Trofeo Salvarola Terme si svolge sabato 3 e domenica 4 luglio a Salvarola Terme, Sassuolo e Modena. Rivolto alle auto da collezione di alta gamma, promette di far vivere un emozionante viaggio nel tempo tra i marchi che hanno scritto la storia dell’automobilismo. Sono state istituite varie classi, aperte ai modelli prodotti fino al 1975 e appartenenti a qualsiasi marchio italiano o straniero, accanto alle quali sfileranno le vetture Special Guest Zagato Car Club.

Domenica 4 luglio a Salvarola Terme si terranno la presentazione di tutte le auto, la mostra e la sfilata davanti al Comitato d’Onore, alla presenza del presidente della Regione Emilia-​Romagna Stefano Bonaccini, con l’esame delle vetture da parte della giuria.

Orari: sabato 3 luglio dalle ore 15 alle 17 e domenica 4 dalle 10-18.

Al Teatro San Carlo di Modena, proiezione del documentario “Piccola Indianapolis”, la storia dell’Aerautodromo di Modena tra gli anni 50 e gli anni 70. 

Sabato alle ore 10:00 e domenica 3 alle 11.30. 

A Maranello, nel week-end l’evento ludico-sportivo ispirato ai Gp di Formula 1 (l’evento, organizzato IDEAS4U di Modena, con la collaborazione di AICS e patrocinato dal Comune di Maranello (con il contributo del Consorzio Maranello Terra del Mito), ma con auto a pedali e dedicato a bambini e bambine tra i 3 e 15 anni.
Nella prima giornata, sabato 3 luglio (dalle 14.30 alle 20), si accede con accrediti al gioco libero gratuito e alle prove libere. Domenica dalle 9 alle 19 sono previse le gare.

LE PARATE

Nei pomeriggi di sabato e domenica, le parate con i gioielli della “Terra dei Motori”. Alle 16 la Old But G-Old, il primo rally in Italia dedicato alle Youngtimer, modelli iconici degli anni ’80, ’90 e 2000, come la BMW M3, la BMW E30 320IS, la Ferrari 308 Quattrovalvole, la Maserati 3200 GT, la Porsche Boxter S, la Lancia Delta, la Ford Escort RS e tante altre con arrivo in Piazzale Sant’Agostino. 

Alle 17 la Cavallino Classic, per l’occasione “Concorso di Modena”, che parte da Casa Maria Luigia per arrivare alle 17.30 all’Arena Motor Valley fino a Piazza Roma. Alle 17.30 il convoglio delle Old But G-Old VIP Experience parte dall’Hotel Riverside con arrivo alle 19 al Parco Novi Sad.

Domenica la parata inizia alle 16 all’incrocio del Viale dei Caduti in Guerra per raggiungere Piazza Roma. Alle 18 la parata partirà dal Parco Ferrari.

MUSEI

Collegamenti in diretta dai musei dei brand più prestigiosi della Motor Valley. Sabato alle 11 si può entrare virtualmente nel Museo Ferrari, alle 15 alla Dallara Academy e alle 17 alla Maserati Show Room & Factory.

Domenica alle 11 ci si potrò collegare in diretta con il Museo Ducati, alle 15 con il Museo Horacio Pagani. L’appuntamento video con Show Room & Factory Lamborghini è fissato alle 17. 

Il tutto sarà visibile sul canale YouTube del Motor Valley Fest.

In occasione del Motor Valley Fest, al Museo Ferrari sabato 3 apertura straordinaria fino a mezzanotte.

I CONVEGNI 

Sabato 3 luglio due nuovi appuntamenti, dalle 10.30 alle 12.30, al Castello Pallavicino di Varano de’ Melegari il convegno “La tracciabilità dal campo allo spazio: dal menù degli Astronauti ai cibi del futuro”

Al Teatro Storchi di Modena, alle ore 16.00, arriva l’evento TEDx Modena, con il tema “Vision of Super” le grandi visioni che hanno cambiato o stanno cambiando il mondo.

Ultima modifica: 3 luglio 2021

In questo articolo