Motor Show 2018, a Bologna il futuro è a rischio: fine di un’era?

1983 0
1983 0

Il Motor Show di Bologna 2018 è a forte rischio di black-out. L’edizione in programma dal 6 al 9 dicembre, è in bilico. Il futuro della storica rassegna bolognese, per decenni “tempio” e riferimento assoluto del settore in Italia, è appeso a un filo.

Domani è in programma la conferenza di presentazione. Ma l’annuncio potrebbe essere totalmente diverso. La mancanza di Case costruttrici auto tra gli espositori avrebbe portato alla drastica decisione.

Per il Motor Show di Bologna si tratta di un terzo stop. Il primi furono nel 2013 e nel 2015. Finita l’epoca aurea sotto l’egida di Alfredo Cazzola (cessione a GL Events nel 2007) il Salone ha avuto un calo progressivo.

Trasferimento a Modena: futuro sempre nella Motor Valley?

Fino allo stop e alla ripresa sotto l’egida di BolognaFiere. Ma i conti e le presenze dei big non tornano. L’ipotesi è un trasferimento nel cuore della Motor Valley alla Fiera di Modena. Ci sarebbe anche l’autodromo di Modena nelle vicinanze. Tutto da verificare.

Ultima modifica: 25 Settembre 2018