Formula 1 storiche, spettacolo alla Motul Arena del Motor Show

4932 0
4932 0

Formula 1 storiche, spettacolo alla Motul Arena del Motor Show. Velocità, passione, innovazione sono le 3 parole che meglio descrivono la particolarità delle macchine d’epoca di Formula 1.
Sabato 2 e domenica 3 dicembre, a partire dal primo pomeriggio, sarà possibile assistere alla prestigiosa sfilata di queste vetture.

Per questo evento saranno 10 le macchine che sfileranno, ognuna con una storia da raccontare. Tra le più celebri troviamo la spettacolare Arrows A1. Fu una vettura di Formula1 impiegata dalla scuderia inglese a partire dal 1978, in monoscocca d’alluminio e gommata Goodyear. Arrows A1 ebbe un grandissimo successo grazie soprattutto al pilota Rupert Keegan, con la quale vinse ben 5 gare aggiudicandosi successivamente la serie in Formula Aurora.

Il programma gare del Motor Show 2017

A sfilare ci sarà anche la Cooper T51. Si tratta di una macchina risalente al 1959 e costruita dalla Cooper Car Company. Il fondatore John Cooper realizzò per la prima volta una monoposto dotata di un motore posto nella parte posteriore della vettura per ottenere migliori risultati in termini di leggerezza strutturale. A guidarla inizialmente fu Jack Brabham, diventando il primo pilota a guida posteriore.

L’ultima monoposto di Hunt

Tornerà inoltre a grande richiesta la Wolf WR7, vettura dei primi anni 80. Il pilota inglese James Hunt passò alla storia per aver firmato un contratto da 800.000.000 di lire. Tuttavia Hunt abbandonò presto la casa automobilistica dicendo addio alle corse: la WR7 risultò essere poco competitiva.

Ultima modifica: 30 Novembre 2017

In questo articolo