La Cina e il mercato dell’elettrico, dibattito al Motor Show 2017

2412 0
2412 0

Al Motor Show di Bologna, la passione per i motori è anche momento di confronto e approfondimento ad altissimo livello legati ai temi della mobilità del futuro.

Il primo incontro, il convegno inaugurale, vedrà la partecipazione straordinaria di Jack Cheng, Co – Founder e E xecutive V ice P resident Nio, azienda cinese che ha già raccolto risorse finanziarie per 5 miliardi di euro e che sta lanciando una gamma completa di vetture elettriche tra cui l’auto elettrica più veloce al mondo, e Gianluca Camplone, Senior Partner McKinsey & Company, che offrirà una prospettiva sul mercato dell’auto in Cina.

La Cina è il più grande produttore di automobili al mondo: nel 2016 ha prodotto 28 milioni di veicoli; di contro è anche uno dei Paesi più inquinanti e inquinati e ha recentemente annunciato che metterà al bando le automobili a diesel e benzina in un futuro relativamente prossimo. Dietro alla scelta, per molti versi rivoluzionaria, si celano non soltanto ragioni ambientali, ma anche economiche: il governo locale infatti vuole focalizzare l’industria automobilistica verso la mobilità elettrica. Il piano nazionale, punta al traguardo di due milioni di veicoli elettrici venduti i n un anno entro il 2020 e di sette milioni al 2025, il 20% del totale.

In parallelo, Pechino vuole raddoppiare la densità media delle batterie agli ioni di litio. E ridurre il prezzo a 150 dollari per chilowattora entro il 2020. Le batterie agli ioni di litio, più leggere, sono uno degli elementi chiave per abbattere i prezzi dei veicoli. E renderli competitivi tanto quanto quelli dei classici motori a benzina o diesel. Perciò la Cina sta investendo su questo anello della filiera.

Jack Cheng, co-fondatore e Executive Vice President della start-up cinese Nio entrerà nel merito dei piani produttivi. Nio, definita una “start up” nascente nel mondo dell’automotive, è già un’azienda leader nel settore dell’elettrico. Finanziata dal gigante Tencent, una società per azioni che fornisce servizi per l’intrattenimento. E anche i mass media, Internet e i telefoni cellulari in Cina.

Ha realizzato la supercar elettrica più veloce del mondo la Nio EP9. E è impegnata nel campionato delle monoposto elettriche Formula E. A fine novembre l’azienda presenterà ES8, un suv a 7 posti 100% elettrico.

Appuntamento il 2 dicembre

Il convegno inaugurale si terrà sabato 2 dicembre, alle ore 10.00. Presso il Palazzo dei Congressi, della Fiera di Bologna. Al termine dell’incontro, i partecipanti registrati potranno accedere al Motor Show. L’evento è aperto a tutti, fino ad esaurimento posti, iscrivendosi a questo link.

Ultima modifica: 23 Novembre 2017