Lo specchietto retrovisore intelligente, firmato Xiaomi

6574 0
6574 0

Arriva dalla Cina un accessorio bizzarro ma anche molto interessante dedicato al comfort e alla sicurezza a bordo dell’auto. Si chiama Smart Mirror M1, ed è uno specchietto retrovisore dalle caratteristiche tecniche e dalle funzionalità avanzate.

È in sostanza un display touch allungato da 8.88 pollici e una risoluzione di 1920×480 pixel, con vetro riflettente, che unisce la classica funzione di specchietto alla possibilità di essere usato come assistente alla guida. Vi si può interagire attraverso comandi vocali ed è dotato di connettività 4G, Wi-Fi e Bluetooth 4.0.

Funziona anche da navigatore, grazie all’immancabile GPS ed è accessoriato con una fotocamera orientata verso la strada (che gira video in Full HD con angolo di visione a 160 gradi), utile per monitorare potenziali pericoli in arrivo, segnalandoli dunque al conducente, ma anche per salvare le immagini di eventuali incidenti (comodo per interfacciarsi con assicurazioni e forze dell’ordine).

Può connettersi anche a una camera posta sul retro, così da fornire un segnale di pericolo in caso di tamponamento imminente. È infine in grado di rilevare bruschi cambiamenti di corsia di marcia, magari a causa di un colpo di sonno o di una disattenzione, avvertendo quindi il conducente.

Lo Smart Mirror M1 è in vendita online sullo store Xiomi a 999 yuan, circa 137 euro.

Ultima modifica: 3 marzo 2017