Winter Marathon 2020 con Eberhard & Co., spettacolo sulle nevi

429 0
429 0

È iniziato il conto alla rovescia per l’inizio della 32esima edizione di Winter Marathon, competizione invernale di regolarità classica, riservata alle vetture costruite entro il 1968 (alle quali si aggiungerà una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotte fino al 1976), che ha come scenario incantevole gli scorci innevati delle Dolomiti, in programma a Madonna di Campiglio dal 23 al 26 gennaio.
Eberhard & Co. è Main Sponsor e Official Timekeeper e ne scandirà i tempi.

La gara coinvolgerà circa 100 auto con piloti provenienti da Germania, Austria, Repubblica Ceca e Svizzera, oltre ovviamente ai padroni di casa, tra i quali gareggerà anche Davide Valsecchi, pilota automobilistico che ha corso sia in GP2 Asia Series che in Formula 1, oggi commentatore sportivo.

Il Programma – Per l’edizione 2020 la gara, suddivisa in 3 giornate, presenterà la prima consueta tappa in notturna con partenza giovedì dal centro di Madonna di Campiglio, con un inedito percorso di 90 km attraverso la Val di Sole per un totale di 20 prove cronometrate suddivise in 2 serie fino al Passo del Tonale.

La seconda tappa più impegnativa avrà luogo venerdì dalle 13.30, seguendo un tragitto totale di oltre 360 km con 45 prove cronometrate lungo le strade e i passi più famosi del Trentino-Alto Adige: gli equipaggi affronteranno i Passi Campo Carlo Magno, Mendola, Lavazè e Pramadiccio fino al controllo orario di Predazzo in Val di Fassa, per proseguire superando i valichi più caratteristici fra cui il Pordoi, Campolongo e Gardena, raggiungere il centro di Bolzano e rientrare in piena notte in Piazza Righi a Campiglio.

La gara riprenderà sabato con il Trofeo Eberhard & Co. sul Lago Ghiacciato, sfida ad eliminazione diretta riservata ai primi 32 equipaggi classificati, che durante le tappe precedenti avranno saputo cimentarsi meglio fra passi ghiacciati, curve e salite.

La Maison assegnerà in premio un cronografo della collezione Tazio Nuvolari all’equipaggio vincitore del Trofeo Eberhard e due cronografi della collezione Champion V ai primi classificati assoluti della gara.

Miki Biasion, Brand Ambassador di Eberhard & Co., al volante di una Alfa Romeo GT 1750 Veloce del 1968

Un equipaggio speciale sarà costituito dal due volte campione del mondo di rally Miki Biasion, Brand Ambassador di Eberhard & Co., al volante di una Alfa Romeo GT 1750 Veloce del 1968, che affronterà le curve a gomito dei passi dolomitici con la sua maestria innata, saprà dare il suo tocco “adrenalinico” alla competizione e far emozionare il pubblico presente lungo il percorso.
Eberhard & Co. è presente in molti degli appuntamenti più significativi nel panorama delle corse per auto storiche a livello nazionale e internazionale.

Il suo legame consolidato con l’affascinante mondo della velocità e degli eventi motoristici ha radici già negli anni Novanta, quando l’azienda ha dedicato a uno dei più grandi piloti di tutti i tempi, Tazio Nuvolari, una speciale collezione di cronografi realizzata con forti richiami allo stile automobilistico e alla strumentazione delle corse dell’epoca.

Leggi anche: Classifica parziale Winter Marathon

Ultima modifica: 25 gennaio 2020

In questo articolo