Intelligenza artificiale: la guida del futuro

2249 0
2249 0

Senza dubbio, l’intelligenza artificiale è uno degli elementi che andranno a caratterizzare la guida del futuro. Andiamo ad esaminare questa tecnologia.

Le auto del futuro che guidano autonomamente senza l’intervento del conducente, non sono più solamente fantascienza e finzione cinematografica. Moltissime case automobilistiche hanno infatti già realizzato dei prototipi di autoveicoli a guida autonoma. Su questa tecnologia sono focalizzati gli investimenti che moltissime case automobilistiche stanno affrontando per produrre dei prototipi che saranno il modello per le auto del futuro. Questi prototipi, sono oggetto in questi anni di numerosi test che vengono eseguiti per lo più negli Stati Uniti e nel Giappone.

Oggi in commercio esistono già molti modelli prodotti dalle più grandi case automobilistiche, dotati di sistemi tecnologici che si servono dell’intelligenza artificiale. Questi sistemi di intelligenza artificiale sono ad esempio il “cloud hosted intelligence“, i servizi che sfruttano la rete web, i sistemi di connettività potenziata e i sistemi di “intelligent insurance risk assessment”. Andiamo dunque a parlarvi dell’intelligenza artificiale e delle nuove tecnologie delle quali sono oggi dotati gli autoveicoli di ultima generazione, andando infine a parlarvi di quelli che sono gli studi e la ricerca relativa all’intelligenza artificiale, sui quali stanno investendo le principali industrie automobilistiche.

Cosa è l’intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale e la digitalizzazione, andranno sicuramente ad innovare e cambiare il futuro della guida delle automobili. In questo modo verranno sfidati i modelli tradizionali di business, creando un grandissimo potenziale per il mondo dell’innovazione e della tecnologia. Sicuramente, in futuro vicino, le auto avranno la caratteristica di essere cognitive. Le automobili di nuova generazione saranno certamente in grado di effettuare un riconoscimento vocale e saranno inoltre in grado di ottimizzare il percorso che andranno ad effettuare.

Oltre a questo le automobili dotate di intelligenza artificiale, incorporeranno altre tipologie di tecnologie cognitive, come ad esempio la visione computerizzata, l’apprendimento automatico, la pianificazione e la programmazione, seguendo alcune regole basate su particolari sistemi. Queste sono le particolari innovazioni che andranno ad interessare le automobili del futuro, dotate di un sempre più importante e complesso sistema di intelligenza artificiale. Al giorno d’oggi circolano nel mondo all’incirca 4,4 milioni di taxi. Le previsioni per l’anno 2020, sono che in tutto il mondo saranno presenti sulle strade, una cifra che raggiungerà i 5, 5 milioni di vetture taxi.

Quando avrà inizio la commercializzazione vera e propria dei veicoli a guida autonoma, il mercato mondiale dei taxi, potrebbe addirittura raddoppiare. In questo modo la mobilità potrebbe diventare un servizio che sarà in grado di competere con quello relativo ai sistemi di trasposto pubblico. Anche i veicoli commerciali hanno iniziato ad essere altamente influenzati dall’intelligenza artificiale. Si prevede che entro l’anno 2035, all’incirca 300.000 autocarri pesanti, potrebbero rimanere senza lavoro, a causa dell’innovazione e dei miglioramenti dell’efficienza del carico, della guida automatica e di molte altre tecnologie che verranno installate e miglioreranno notevolmente l’utilizzo dei mezzi.

Come usarla in un auto

L’intelligenza artificiale e la tecnologia della guida autonoma avranno certamente un grandissimo impatto sulla società e la vita dei trasporti di tutti i giorni. Oltre alla rivoluzione della nostra società dei trasporti, le nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale andranno a modificare il futuro delle nostre città. Questo procedimento è senza dubbio già in atto. Sono molte le tecnologie di intelligenza artificiale, che già oggi sono installate sulle automobili di nuova generazione. Oggi è infatti possibile beneficiare di queste tecnologie, per il miglioramento del nostro comfort di guida e soprattutto della nostra sicurezza.

L’intelligenza artificiale oggi è in grado di consentirci di circolare con molta più sicurezza. Gli autoveicoli di nuova generazione sono già in grado di porre rimedio a delle distrazioni del conducente, come ad esempio con il sistema di frenaggio automatico che interviene, nel caso non sostiamo per agevolare il passaggio dei pedoni sulle strisce pedonali. Numerosi sono i sistemi e le tecnologie che mettono a punto sempre una migliore aderenza e stabilità dei nostri veicoli sul manto stradale. Anche le auto utilitarie al giorno d’oggi sono inoltre dotate dei sensori di parcheggio, che ci consentono di effettuare le manovre con più confort e facilità.

I due principali problemi in materia di automobili e viabilità, al giorno d’oggi sono certamente gli incidenti e l’inquinamento. Entrambi i problemi saranno notevolmente limitati e ridotti, una volta che la combinazione dei veicoli elettrici e caratterizzati da guida autonoma, diventerà realtà, sulle strade italiane e del mondo. Anche per quanto riguarda la guida automatica, resa possibile dall’intelligenza artificiale, essa ha senza dubbio il grande potenziale di andare ad eliminare tutti gli ingorghi di traffico; al giorno d’oggi, quando ci si trova bloccati in un ingorgo, sarà già troppo tardi per evitare preventivamente il problema e prevenirlo.

Modelli con intelligenza artificiale

In futuro, sarà possibile effettuare un’analisi, grazie all’intelligenza artificiale, che aiuterà a prevenire gli ingorghi, impedendo ai conducenti di rimanere bloccati nel traffico metropolitano. Moltissime case automobilistiche stanno inserendo nei loro programmi futuri di sviluppo, molti studi sullo sviluppo dell’intelligenza artificiale, ai quali stanno destinando ingenti fondi e risorse. Senza dubbio siamo già entrati rapidamente in quella che viene definita una nuova era cognitiva per in nostri autoveicoli. In questa nuova realtà, l’intelligenza artificiale e la digitalizzazione delle automobili e dei trasporti, rivoluzioneranno senza dubbio il futuro della guida, aprendo così la strada ai modelli di nuova generazione. Tutto questo rappresenta sicuramente un cambiamento importante e stimolante per tutto il settore automobilistico.

L’intelligenza artificiale che oggi caratterizza i sistemi tecnologici installati sulle nostre automobili sono in grado di svolgere una serie di funzioni e servizi di sicurezza in grado di migliorare notevolmente il confort di guida. Prima di tutto vi è il sistema di frenata automatica, che interviene al posto del guidatore, frenando automaticamente in situazioni di pericolo ignorate dal conducente. Vi sono poi sistemi GPS che ci suggeriscono destinazioni e ristoranti; altri sistemi andranno invece a segnalarci eventuali guasti o problemi che caratterizzando il vostro autoveicolo. Tutto questo è garantito grazie dai sistemi di intelligenza artificiale.

Le case automobilistiche stanno attualmente lavorando a questi sistemi, anche servendosi di alcune start up. Molte automobili prodotte dalle grandi case automobilistiche come Ford, Volkswagen, Mercedes, Bmw, Volvo, Audi, hanno già messo in commercio molti veicoli dotati di sistemi di intelligenza artificiale.

Ultima modifica: 5 Febbraio 2018