Hyundai: partnership con Autotalks per sviluppare la tecnologia V2X

3694 0
3694 0

Hyundai è fra le aziende automobilistiche più attive nella ricerca di partner per sviluppare nuove tecnologie e nuovi piani industriali. Non sorprende dunque il recente annuncio dell’inizio di una collaborazione fra la casa automobilistica coreana e Autotalks, società israeliana fondata nel 2008 che si occupa di sistemi di connessione V2V e V2X.

Leggi anche: Hyundai e Xevo insieme per un sistema di pagamento a bordo dell’auto

Le due aziende insieme si occuperanno di portare avanti una serie di progetti inerenti ai sistemi V2X, ossia soluzioni tecnologiche che permettono al veicolo non solo di comunicare con le altre vetture, ma anche con l’ambiente circostante, mandando e ricevendo messaggi e informazioni dalla natura più disparata.

Leggi anche: Hyundai con DeepGlint per sviluppare l’intelligenza artificiale

Più nello specifico, l’obiettivo di questa partnership è di raggiungere un alto livello di sicurezza dei veicoli, proprio grazie all’accuratezza dei sistemi di connessione, che permettono al conducente di ricevere in anticipo segnalazioni su incidenti, presenza di ostacoli, cambiamenti climatici e così via. Uno scenario, fra l’altro, anche molto utile nel campo dello sviluppo dei sistemi di guida autonoma, in merito al quale Hyundai ha in programma di presentare la sua prima self-driving car di livello 4 nel 2021.

Leggi anche: Hyundai e Audi insieme per tecnologie fuel cell

Ultima modifica: 4 Luglio 2018