Honda Civic Type R, cade anche il record di Spa-Francorchamps

2030 0
2030 0

Honda Civic Type R colpisce ancora. Nella sua sfida ai record dei più prestigiosi tracciati europei, questa volta è il primato di Spa-Francorchamps a cadere. Un mese fa aveva fissato un nuovo limite sul tracciato di Magny-Cours. La berlina ad alte prestazioni a trazione anteriore ha timbrato il tempo di 2’53″72 sul circuito belga di Spa. Alla guida della Type R c’era Bertrand Baguette.

Con i suoi 7,04 km, il circuito belga è uno dei più lunghi e vanta rettilinei molto veloci e curve ad alta velocità accompagnate da tratti più lenti e significativi cambi di quota. L’accelerazione e l’assoluta velocità del motore Turbo VTEC da 2.0 litri di Civic Type R hanno permesso a Baguette di sfruttare i lunghi rettilinei e le rapide accelerazioni in uscita dalle curve ad angolo stretto.

Anche le prestazioni aerodinamiche hanno giocato un ruolo fondamentale. Il design, con un sotto scocca uniforme, prese d’aria frontali, l’alettone posteriore più sottile ed i generatori di vortice, ha contribuito a raggiungere livelli superiori di stabilità ad alte velocità.

Honda aveva stabilito il tempo di riferimento sul giro a Spa già nel 2016 con la Civic Type R precedente. Ha inoltre stabilito tempi record a Silverstone, Estoril e Hungaroring. Nell’estate di quest’anno cercherà di ripetere l’impresa su questi tre circuiti. Jenson Button, Tiago Monteiro e Matt Neal sono i piloti reclutati per battere i record sugli altri circuiti. La Civic Type R è già la vettura a trazione anteriore più veloce mai vista al Nürburgring. Ha completato il giro in 7’43″8.

Ultima modifica: 18 Giugno 2018