La barca a vela che va a idrogeno, Futura ha un’autonomia di 5 ore

1211 0
1211 0

Si chiama Futura ed è un prototipo di barca a vela ecosostenibile dotato anche di propulsione elettrica alimentata a idrogeno.

A realizzarla è stata Enea, in collaborazione con Lega Navale Italiana (Lni), Arco-FC e Linde Gas Italia. Con il sostegno logistico della Nautica “Il Gabbiano” di Vigna di Valle, sul lago di Bracciano (Roma).

La barca a vela che va a idrogeno, Futura ha un’autonomia di 5 ore ENEA

Le caratteristiche di Futura

È lunga 6 metri, pesa 600 chili .  Può accogliere fino a 3 passeggeri (oltre lo skipper) e ha 5 ore di autonomia a una velocità di navigazione di 2,5 nodi (circa 4 km/h).

Provvista di una cella a combustibile da 1 kW, che trasforma l’idrogeno contenuto in una bombola pronta all’uso in energia elettrica a zero emissioni, Futura dispone anche di una batteria ricaricabile tramite due pannelli fotovoltaici. Consente di estendere l’autonomia fino a 2 ore.

Ultima modifica: 9 Settembre 2022

In questo articolo