Ford Mach-Eau, fragranza per i nostalgici della benzina che guidano auto elettriche

541 0
541 0

Ford Mach-Eau è una speciale fragranza per chi sceglie il crossover sportivo elettrico Mustang Mach-E GT, ma conserva ancora una predilezione per gli evocativi odori di auto a benzina tradizionali.

L’idea è nata dopo un sondaggio commissionato da Ford. Nel quale . E almeno il 70% ha sostenuto che, in una certa misura, sentirebbe la mancanza dell’odore di benzina. Quest’ultimo è stato anche classificato come un odore più popolare sia del vino sia del formaggio e quasi sullo stesso piano dell’odore dei libri nuovi.

La nuova fragranza è stata creata per accompagnare questa categoria di automobilisti in una guida futura attraverso il loro senso dell’olfatto. Piuttosto che prediligere solo l’odore di benzina, Mach-Eau è nato per compiacere il naso di chiunque lo indossi; una fragranza di fascia alta che fonde un aroma fumoso, note che evocano l’odore della gomma e anche un elemento che ricorda il mondo animale, come riferimento al patrimonio Mustang.

Ford ha rivelato la fragranza durante il Goodwood Festival of Speed. Il profumo, che non è disponibile per l’acquisto, è parte del progetto che Ford sta portando avanti per sfatare i miti sulle auto elettriche e convincere gli appassionati di auto tradizionali sul potenziale di questa alternativa.

Come è stata nato Ford Mach-Eau

La fragranza è stata creata in sinergia con la società Olfiction, con ingredienti che apportano caratteristiche distintive nel suo percorso di creazione.  Il suopunto di partenza è stato quello di esaminare le sostanze chimiche che vengono emesse dagli interni delle auto, dai motori e dalla benzina. Da questa ricerca è emerso anche l’odore di benzaldeide, simile a quello delle mandorle, emanato dagli interni delle auto, e di para-cresolo, nota chiave per creare l’odore gommoso degli pneumatici.

Sono stati mescolati con ingredienti come blue ginger, lavanda, geranio e legno di sandalo che hanno aggiunto un accento metallico, fumoso e ulteriormente gommoso. È stato incluso anche un elemento che ricorda il mondo animale, in particolare il mondo equestre per sottolineare l’eredità Mustang. Ecco fatto, per i nostalgici del mitico V8. Basterà?

Leggi ora: Ford Mustang Mach-E, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 19 luglio 2021

In questo articolo