Bugatti Chiron Super Sport: la nuova hypercar francese, fra lusso e prestazioni

121 0
121 0

Bugatti ha presentato una nuova ed esclusiva creatura a quattro ruote. Si chiama Bugatti Chiron Super Sport, modello con il quale l’azienda francese intende unire le prestazioni da record della Super Sport 300+ (bolide da 490 km/h), la maneggevolezza della Chiron Pur Sport (pensata per l’handling ottimale) e il lusso estremo della Chiron “normale”.

La nuova Bugatti Chiron Super Sport promette dunque di essere l’espressione migliore di tutto il top di gamma legato all’ammiraglia Bugatti: prestazioni da record, senza però rinunciare agli agi di un prodotto di lusso. Ne verranno costruiti solo 9 esemplari, ognuno dei quali costerà 3,2 milioni di euro.

“Con la Chiron Super Sport”, dice il presidente di Bugatti Stephan Winkelmann, “stiamo seguendo la nostra lunga tradizione che combina la massima velocità con il lusso assoluto. La Chiron Super Sport è sinonimo di maggiore comfort ed eleganza, assieme a prestazioni migliorate e velocità più elevata”.

Bugatti Chiron Super Sport 1
Bugatti Chiron Super Sport (Foto: Bugatti)

La nuova Chiron Super Sport appare dunque molto più sinuosa delle sue sorelle maggiori, con un corpo levigato e modellato in modo tale da avere la migliore risposta aerodinamica possibile, unita però alla classe e all’eleganza. La differenza più evidente è sul retro: la sezione di coda è infatti più estesa, per avere un maggior carico aerodinamico. E se occorre ancora più stabilità, ecco spuntare l’ala posteriore, che può assumere diverse posizioni in base alle prestazioni richieste. Le prese d’aria nei parafanghi anteriori e i doppi terminali di scarico sono ripresi dalla Chiron Super Sport 300+.

Gli interni sono all’insegna dell’eleganza, con abbondanza di pelle e alluminio lucidato per rivestimenti e rifiniture, e con una generosa dotazione di optional e comfort esclusivi, adatti ai “viaggi continentali ad alta velocità” (così dice Bugatti).

Il motore è un possente Bugatti W16 da 1600 cavalli, lo stesso della 300+, leggermente ritoccato nelle risposte di coppia. Potenzialmente potrebbe eguagliare il record della 300+ (ben 490 km/h), ma Bugatti ha pensato di limitare elettronicamente la velocità a “soli” 440 km/h nell’interesse della “sicurezza e dell’omologazione”.

Ultima modifica: 8 giugno 2021

In questo articolo