ASI MotoShow, la storia della moto torna in pista

371 0
371 0

Edizione speciale quella di ASI MotoShow 2022, in programma all’Autodromo di Varano de’ Melegari da venerdì 6 a domenica 8 maggio: per i vent’anni dell’evento più importante d’Europa dedicato alla storia della moto sono attesi grandi campioni come Giacomo Agostini, Luca Cadalora, Loris Reggiani, Carlos Lavado e molti altri. È previsto il debutto mondiale in pista del Yamaha Racing Heritage Club e nel Yamaha Racing Village sarà possibile ammirare, tra le altre icone del marchio giapponese, la YZR-M1 vincitrice della Moto GP 2021 con Fabio Quartararo.

Dopo due anni di motori spenti a causa dell’emergenza sanitaria, la kermesse dell’Automotoclub Storico Italiano riporterà in pista la storia del motociclismo mondiale, dalle origini ad oggi: migliaia di motociclette e di appassionati sono pronti ad invadere i paddock del circuito emiliano, dove si potranno ammirare mostre tematiche, incontrare i campioni di tutti i tempi e dove si vivrà la magica atmosfera del motociclismo più genuino.

Il programma del weekend è definito ormai da tempo. Tra le molteplici iniziative coordinate dalla Commissione Manifestazioni Moto dell’ASI si segnalano la straordinaria “100×100” e l’ambiziosa “Carica dei 101”. La prima, a cura del Settore Veicoli Centenari dell’ASI, prevede il raduno di cento motociclette con oltre cento anni di età: sono le vere moto dei pionieri, archeologia meccanica mantenuta in perfetta efficienza rispecchiando le condizioni d’origine. La seconda, che ha come capofila il Club Moto d’Epoca Fiorentino e il Club Piacentino Auto Moto d’Epoca, è dedicata ai cento anni più uno della Moto Guzzi: il paddock di Varano sarà quindi un tripudio di 101 “aquile dorate” che racconteranno la storia di questo glorioso marchio italiano, dalle origini ad oggi. Altre tematiche sono dedicate ai gloriosi “cinquantini”, alle aggressive “125” degli anni ’80 e ’90, alle moto da corsa prebelliche, fino alle protagoniste del Motomondiale con la selezione del World Classic Racing Bikes. Tutte da ammirare nei paddock e in pista, perché ASI MotoShow è innanzitutto un emozionante evento dinamico.

L’inaugurazione ufficiale di ASI MotoShow 2022 è prevista per venerdì 6 maggio alle 13.00 e dalle 13.45 inizieranno i turni in pista delle varie batterie, che si alterneranno per l’intero fine settimana. Sabato 7 maggio, dalle ore 13.00, si susseguiranno le sfilate del Yamaha Racing Heritage Club, della Squadra Corse ASI-Laverda, del World Classic Racing Bikes e delle Moto Guzzi con la Carica dei 101. Domenica 8 maggio, dalle 10.15, sarà il turno delle centenarie, dei cinquantini e delle 125 per concludere, alle 13.30, con la tradizionale parata dei campioni.

ASI MotoShow, la storia della moto torna in pista

Ingresso libero e gratuito per il pubblico.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI ASI MOTOSHOW 2022

VENERDÌ 6 MAGGIO

  • Ore 13.00
  • Inaugurazione
  • Ore 13.45/18.15
  • Giri in pista delle batterie
  • Ore 18.30
  • Sfilata Memorial Dede Mazzoni

SABATO 7 MAGGIO

  • Ore 8.30/12.45
  • Giri in pista delle batterie
  • Ore 13.00
  • Sfilata Yamaha Racing Heritage Club
  • Ore 13.30
  • Sfilata Squadra Corse ASI-Laverda e World Classic Racing Bikes
  • Ore 13.45
  • Sfilata Moto Guzzi “La carica dei 101”
  • Ore 14.00/18.45
  • Giri in pista delle batterie

DOMENICA 8 MAGGIO

  • Ore 8.30/12.45
  • Giri in pista delle batterie
  • Ore 10.15
  • Sfilata delle centenarie “100×100”
  • Ore 13.00
  • Sfilata dei cinquantini e delle 125
  • Ore 13.15
  • Presentazione dei campioni in pista
  • Ore 13.30
  • Grande Parata dei Campioni

LE GRANDI TEMATICHE DI ASI MOTOSHOW 2022

100×100

Cento moto centenarie

LA CARICA DEI 101

Moto Guzzi d’autore per i 100 anni + 1 del Marchio

YAMAHA RACING VILLAGE

Yamaha Heritage Racing Club

Yamaha Historic Racing Team di Hubert Rigal

TEAM GALLINA E TEAM OBSOLETE

In pista con le moto di Robert Iannucci

L’AQUILA TORNA A VOLARE

Selezione di Moto Guzzi da corsa a cura di Sergio Brunella

LA SFIDA DEI CINQUANTINI

Esposizione e parata in pista dei ciclomotori 50 cc

LE 125 DEGLI ANNI ’80 E ’90

Speciale rassegna delle gloriose 125 a due tempi

CONFERENZA SU GILBERTO PARLOTTI

Retrospettiva a cura del Moto Club Trieste sul campione scomparso nel 1972 sul circuito dell’Isola di Mann

PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA ASI WORLD CLASSIC RACING BIKES

Gruppo internazionale per la salvaguardia delle moto classiche da gran premio

LA NUVOLA ARANCIONE

La Squadra Corse ASI-Laverda e i 50 anni della 750 SF

DEMM: DALLA STRADA ALLE CORSE

Mostra tematica con le DEMM 4 tempi 175 e 125 cc (prodotte per ciascuna cilindrata in sole 500 unità dal 1957 al 1958), la DEMM 125 da competizione che partecipò al Campionato Italiano F2 dal 1966 al 1969

LA PRINCIPESSA DI VILLA D’ESTE

Partecipazione della Koehler-Escoffier del 1929 eletta “Best of Show” al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este 2019

PRESENTAZIONE NUOVO LIBRO “LA LEGGENDA DI BIG SID E LA VINCATI”

Presentazione del libro scritto da Matthew Biberman sulla costruzione della mitologica Big Sid Vincati, premio Best Modern Café Racer agli AMA’s Vintage nel 2009

LE PIÙ BELLE DA PESARO

Selezione del Registro Storico Benelli

I SIDECAR

Emozioni per due

LE REGINE DEL VENTO

A cura di Ariel Motor Club Italia

I CIRCUITI DEL MONFERRATO E DI ASTI

Retrospettive del Club Auto Moto d’Epoca Astigiano

SERTUM, PASSIONE SENZA CORONA

I vent’anni di attività dello storico marchio milanese

LE GILERA DA REGOLARITÀ

Tematica del Registro Storico Gilera

CORSE MAGICHE NEL SEGNO DELL’ELEFANTINO

Registro Storico Varese Cagiva

TRIONFI IRIDATI E GENIO MECCANICO

Registro Storico Aermacchi

RIEVOCAZIONE STORICA DI OSPEDALETTI

Appuntamento con la storia

DAL PEDALE AL MOTORE

Tematica Della Ferrera con il Veteran Car Club Torino

LE MOTO DEI CAMPIONI DEL MONDO

Le Aprilia che hanno incoronato i grandi campioni

COLLEZIONE FRANCESCO MERZARI

Le Suzuki 500 da Gran Premio dal 1976 al 1984

Ultima modifica: 3 maggio 2022