Asfalto addio? In Olanda arriva la plastica

3260 0
3260 0

Potrebbe essere una vera e propria rivoluzione quella che è partita dall’Olanda e riguarda l’asfalto stradale. Tre aziende con base nei Paesi Bassi, infatti, hanno dato il via a un progetto che prevede la realizzazione di un manto stradale creato esclusivamente con plastica riciclata. Il nuovo asfalto in plastica dovrebbe avere una durata molto più elevata rispetto a quello attuale, una stesura più veloce e una manutenzione più semplice.

LA PLASTICA RICICLATA PER SOSTITUIRE L’ASFALTO

Plastica riciclata al posto dell’asfalto. L’idea è venuta a tre aziende che operano in Olanda – la KWS, la VolkerWessels e la Total – e il progetto è già in fase di realizzazione. Entrando nei dettagli, il nuovo asfalto sarà composto da moduli prefabbricati realizzati con rifiuti plastici, che andranno a sostituire il bitume che si utilizza adesso per asfaltare le strade. Questi rulli saranno vuoti all’interno e ci sarà quindi la possibilità di fa passare agevolmente tubi e cavi elettrici, senza bisogno di perforare il terreno.

I VANTAGGI DELL’ASFALTO IN PLASTICA RICICLATA

I vantaggi dell’utilizzo della plastica riciclata al posto del normale asfalto sono molteplici. Partendo innanzitutto dal più semplice smaltimento della plastica. Il nuovo asfalto, inoltre, dovrebbe avere una rapidità di costruzione superiore del 70% rispetto a quello attuale, una velocità e una semplicità di manutenzione maggiore, una leggerezza quattro volte superiore e una durata tre volte più elevata. Il nuovo materiale, inoltre, dovrebbe consentire un miglior drenaggio delle acque piovane, evitando allagamenti e inondazioni, con un impatto positivo anche sulla sicurezza stradale.

I PROGETTI PILOTA

Esistono già due progetti pilota in Olanda che hanno utilizzato l’asfalto in plastica riciclata. Il primo è stato realizzato su una pista ciclabile – denominata PlasticRoad – nella cittadina di Zwolle: 30 metri di asfalto costruito con 218mila bicchieri e 500mila tappi. Il secondo, sempre su una pista ciclabile, a Giethoorn, nella provincia olandese nord-orientale dell’Overijssel. La sperimentazione continuerà nei prossimi mesi, ma il futuro dell’asfalto in plastica riciclata sembra essere sempre più vicino.

Ultima modifica: 28 Maggio 2019