Telepass: cos’è e quanto costa

1381 0
1381 0

Negli ultimi anni si è diffuso sempre di più l’utilizzo del famoso Telepass, cioè quel dispositivo elettrico che permette, finalmente, di snellire le infinite code per il pagamento del casello autostradale e di velocizzare il pagamento dell’Area C a Milano, parcheggi e altri servizi. Scopriamo in questo articolo cos’è il Telepass e quanto costa richiederlo.

A cosa serve il Telepass

Diventa progressivamente più irresistibile la comodità che il Telepass può apportare alle vite degli automobilisti. Di base, il Telepass è un transponder che comunica con i sistemi di rilevazione di passaggio situati sulle corsie dei caselli autostradali: quando il sistema ottico riconosce il dispositivo del Telepass sul parabrezza, avviene lo scambio di un segnale che permette alla sbarra di alzarsi e che addebita il pedaggio direttamente sul conto del cliente.

In questo modo, non bisogna arrestare il veicolo ad ogni casello per pagare in contanti o carta il pedaggio in autostrada e aspettare pazientemente il proprio turno. In questo senso, il Telepass scongiura, seppur parzialmente, lo stress da traffico e consente di risparmiare tempo prezioso.

Negli anni il Telepass ha allargato i suoi servizi anche ad altre funzionalità: ad esempio, con Telepass è possibile pagare anche i parcheggi a pagamento sulle strisce blu, i parcheggi convenzionati, i traghetti per lo stretto di Messina e anche lArea C di Milano.

Come si acquista il Telepass e quanto costa

Esistono diverse modalità per ottenere il Telepass e, in base alle esigenze dei compratori, si può scegliere quella più comoda tra:

  • Online: è sufficiente seguire le istruzioni fornite sul sito ufficiale di Telepass. Le informazioni necessarie per la registrazione e l’acquisto sono i propri dati personali, il numero di targa dell’auto e i dati bancari per l’addebito delle spese.
  • Punto Blu: questa modalità permette di compilare tutta la documentazione necessaria direttamente in sede e di ricevere tempestivamente il device Telepass funzionante. La mappa dei Punti Blu è disponibile sul sito di Telepass.
  • Banca Uffici Postali: in queste sedi, il procedimento è uguale a quello nei Punti Blu. L’unica differenza è che può capitare che il transponder non sia immediatamente disponibile e che, quindi, sia necessario attendere circa 3 giorni prima di riceverlo.

Il prezzo base del Telepass equivale a 1,26€ al mese con fattura trimestrale: a questo verranno poi aggiunti i costi dei pedaggi e degli eventuali servizi. In generale, però, i costi fissi del Telepass dipendono dalla tipologia scelta.

Ultima modifica: 2 Settembre 2022