Pneumatici nuovi: il rodaggio

42 0
42 0

Il montaggio di pneumatici nuovi determina un cambiamento nelle modalità di guida. La sensazione alla guida dell’auto è diversa, in quanto le gomme si presentano come più scivolose. Per questo motivo, il rodaggio è una fase cruciale e necessaria per gli pneumatici. Scopriamo in cosa consiste il rodaggio e quali consigli adottare alla guida.

Come funziona il rodaggio degli pneumatici nuovi

Quando gli pneumatici vengono sostituiti, si montano quelli nuovi. Questi ultimi, soprattutto se lasciati in magazzino per poco tempo, presentano uno strato di soluzione lubrificante. Il battistrada non è usurato e la superficie scivolosa.

Di conseguenza, durante la fase di rodaggio occorre la massima prudenza. Il rodaggio è un passaggio fondamentale, per rimuovere lo strato lubrificante dalle gomme e per farle durare più a lungo. Gli pneumatici nuovi presentano performance prestazionali inferiori. Il loro utilizzo, su strada, tramite frenate e accelerazioni li rende ottimali.

Il periodo di rodaggio può variare in base ai chilometri percorsi e alla modalità di guida del conducente. Solitamente, per le auto il rodaggio può completarsi dai primi 200 ai 300 km con le gomme nuove. In moto, può essere anche più breve, con il raggiungimento del rodaggio ai 100 km.

Una volta cambiate le gomme, le reazioni al volante sono più lente, in quanto il battistrada deve ancora cedere e deformarsi. Dopo il rodaggio, invece, l’attrito con la strada aumenta e la guida si fa più sicura e facile.

Consigli alla guida

Le fasi del rodaggio, con pneumatici nuovi, devono comportare molta attenzione e prudenza alla guida. Questo perché le gomme nuove sono meno aderenti alla strada e più scivolose. Inoltre, la durata e la qualità delle gomme dipendono molto dal rodaggio, che deve essere quindi completato nel migliore dei modi.

consigli per un rodaggio completo e adeguato sono diversi. Per esempio, è bene guidare moderatamente, non spingendosi a velocità esagerate. Inoltre, occorre prestare attenzione alle curve e alle frenate. Una brusca frenata può rivelarsi pericolosa, facendo slittare l’auto, oltre che rovinando gli pneumatici nuovi.

La distanza di sicurezza deve essere adeguata o aumentata. Infatti, gli pneumatici nuovi hanno bisogno di uno spazio più ampio di frenata. Infine, è bene evitare di accelerare in modo brusco, al fine di verificare l’aderenza delle gomme. Questo rende solo la partenza rischiosa e rovina le gomme nuove.

Al fine di essere sicuri di aver completato il rodaggio, è possibile chiedere conferma o eseguire controlli specifici presso gommisti ed esperti del settore.

Ultima modifica: 14 Gennaio 2023