I musei auto adatti ai bambini

1541 0
1541 0

bambini vanno matti per le automobili, non è una novità. Eppure finora queste strutture espositive venivano concepite soltanto in funzione degli adulti, senza pensare proprio ai più piccoli. Una lacuna che sempre più spesso i curatori delle mostre colmano con attrazione dedicate a giovani e giovanissimi visitatori: dai modelli accessibili a grandezza naturale ai simulatori di auto da corsa. In Italia si stanno diffondendo le opportunità di visite adatte ad appassionati di ogni età. Un modo anche, è evidente, per convincere intere nuclei familiari a spostarsi e trascorrere qualche ora tutti insieme in luoghi affascinanti e gradevoli.

Quali sono i musei auto per bambini

Tra i musei auto adatti ai bambini si segnala in particolare il Museo nazionale dell’Auto di Torino, anche noto come MAUTO 2.0. Si tratta del primo museo citato dalla prestigiosa guida turistica Lonely Planet nella sezione “Viaggiare con i bambini”. Un riconoscimento frutto di vari accorgimenti che gli hanno fatto guadagnare la palma di museo “Family and Kids Friendly”.

Non soltanto perché è gratuito per i bambini fino ai 6 anni, e conveniente per i giovani visitatori dai 6 ai 18 anni. Propone un’audioguida pensata appositamente per ragazzi, con tre simpatici personaggi che raccontano il percorso museale in maniera divertente e interessante. Organizza periodicamente laboratori e attività per bambini, ragazzi e famiglie. In più, il MAUTO ha aderito al progetto “Nati con la Cultura” e fa parte delle istituzioni culturali e dei musei auto che accolgono le famiglie in possesso del “Passaporto Culturale” che consente l’ingresso gratuito a famiglie con bambini nel primo anno di vita.

Merita senz’altro una menzione anche il Museo Ferrari a Maranello. Il motivo si spiega da solo: tutti i bambini imparano a conoscere e sognare fin da piccoli una Ferrari. Andarle ad ammirare nella sua culla emiliana è il massimo possibile. I bimbi resteranno estasiati nel vedere le mitiche Formula 1 una accanto all’altra con le immagini dei gran premi e le copie dei trofei vinti.

Potranno assistere virtualmente a un Gran Premio dal muretto box, ricostruito a grandezza naturale con tanto di telemetria e dati di guida di un pilota in corsa. Non potranno che sgranare gli occhi nella sala cinema in cui su proiettano senza interruzione filmati di gara, così come potranno provare l’ebbrezza di essere pilota della Ferrari per qualche minuto a bordo degli speciali simulatori di Formula 1.
Per i più grandicelli saranno interessanti anche le mostre tematiche come “Esclusività e tecnologia”, una collezione di vetture costruite in pochi esemplari, e “Ferraristi per sempre”, omaggio ai campioni di Formula 1 e competizioni endurance che hanno gareggiato sulle piste di tutto il mondo con una Rossa. Tra i musei auto consigliati per visite con bambini c’è il Museo Ferruccio Lamborghini a Funo di Argelato, nel Bolognese. Vi troveranno le splendide automobili del celebre marchio ma anche trattori, componenti meccaniche, aree didattiche, giochi.

Ultima modifica: 21 Febbraio 2022